CERIANO LAGHETTO – “La prima pulizia del Parco delle Groane eseguita da sindaco mi ha riservato gioie e dolori, gioie per questi bellissimi gigli selvatici, dolori perché non é piu tollerabile ritrovare una situazione di accumulo di rifiuti di questa portata, genenerata da orde di venditori di morte e tossicodipendenti”. Così il primo cittadino cerianese, Roberto Crippa, che con i volontari locali si è occupato delle tradizionali opere di pulizia delle aree verdi periferiche ed anche lungo il tracciato, alla periferia di Ceriano Laghetto, della ferrovia Saronno-Seregno di Trenord.

“Io,come sempre, ci metterò la faccia ed impegno totale nel cercare di migliorare la situazione” assicura il sindaco Crippa. Anche stavolta è stata trovata una grande quantità di rifiuti di ogni genere, anche quelli che testimoniano spaccio e consumo di droga, che hanno consentito di riempire moltissimi sacchi neri, quindi smaltiti tramite la nettezza urbana.

(foto di gruppo dopo la raccolta dei rifiuti)

11072019

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.