Home ilSaronnese Ceriano Laghetto Spacciatori e clienti sulla Saronno-Seregno, pioggia di fogli di via

Spacciatori e clienti sulla Saronno-Seregno, pioggia di fogli di via

668
10

CERIANO LAGHETTO – Serie di fogli di via ai clienti degli spacciatori del Parco delle Groane; in questi giorni i controlli della polizia locale di Ceriano Laghetto sono andati avanti, ancora schierando anche il cane antidroga già visto in azione nei mesi scorsi. Chiuso da tempo, e non senza qualche polemica, il piccolo scalo di Ceriano Groane, ora i pusher e la loro clientela è solita scendere alla stazione di Ceriano della linea ferroviaria Saronno-Seregno, e quindi raggiungere a piedi i vicini boschi delle Groane dove avviene lo smercio degli stupefacenti.

Ad attenderli al varco, vigili urbani e cane antidroga. E siamo solo all’inizio, come annuncia il vicesindaco cerianese, Dante Cattaneo: “Avanti per tutta l’estate con i controlli antidroga! Una bella impennata di fogli di via per i tossici che insozzano il nostro territorio, in attesa di strumenti più duri per chi spacciatori e delinquenti!” Recentemente contro i pusher sono stati schierati anche i droni.

(foto: Dante Cattaneo con una pattuglia della polizia locale ed il cane antidroga alla stazione del paese)

17072019

10 Commenti

  1. _ora i pusher e la loro clientela è solita scendere alla stazione di Ceriano
    in attesa di strumenti più duri per chi spacciatori e delinquenti!
    La gatta frettolosa

  2. Anche gli altri sindaci si devono svegliare con i controlli antidroga dopo quelli di Ceriano e Saronno! o preferiscono far finta di niente?

    • Preferiremmo a) interventi duri dell FdO x chi sta sopra allo spaccio da 2 soldi. Ndrangheta sempre piu presente e connessa con economia e politica. b ) piani seri di sensibilizzazione al problema per i giovani. Ex nelle scuole…. C’e’ stato un progetto multi intervento credo promossa dalla regione a cui Ceriano non ha aderito. Meglio la foto col cane. 😉

      • Basterebbe molto poco posti di blocco vicino alle zone di spaccio con etilometro e kit per drug test…in un mese debellato il problema…invece ora si avvicinano sempre più alle abitazioni e citofonano pure per chiedere i soldi!

        • Per queste cose, la Lega è miope, molto brava a speculare, ma nel fare no c’è visione. Questi vedono lo spacciatore, un centimetro oltre non vanno. Battaglia persa. Va giusto bene per farsi vedere

          • Tolga la lega e metta tutti i partiti da destra a sinistra.
            Così concordo in pieno con lei!

          • Pensi che nel mio comune, guidato dal centrosinistra da sempre, negano la problematica, qui non centra ne destra e sinistra bisogna dare mano libera alle forze dell’ordine punto e basta e dopo di che dare pene lunghe e durature per chi spaccia e consuma senza distinzione!

Comments are closed.