CASTELLANZA – Nel corso della nottata appena trascorsa i carabinieri della stazione di Castellanza hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 23enne disoccupato e con piccoli precedenti di polizia.

Tutto è iniziato con la segnalazione al numero unico per le emergenze della presenza di un intruso nel giardino di un’abitazione privata. Con l’intento di prevenire un furto in abitazione, i militari hanno fatto rapida e preliminare verifica perimetrale dell’area residenziale ed in particolare dell’abitazione segnalata. Così i carabinieri hanno trovato, nascosto dietro un’autovettura parcheggiata, il 23enne, che a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 6 chilogrammi di marijuana e ed oltre 4500 euro in contanti, nascosti all’interno di uno zaino.

Nel corso dei primi accertamenti è stato appurato che l’individuo fermato era appena uscito dall’abitazione di un coetaneo, arrestato due giorni prima dai militari dell’Arma sempre per detenzione di stupefacenti e detenuto in carcere. Il giovane arrestato è stato portato Casa Circondariale di Busto Arsizio.

20072019