Home Politica Monti vs Morani a colpi di querela: “Una battaglia contro il sessismo”

Monti vs Morani a colpi di querela: “Una battaglia contro il sessismo”

265
8

MILANO – LAZZATE – “Apprendo che l’onorevole Alessia Morani mi avrebbe querelato per aver risposto a tono alle sue “altissime” considerazioni, diffuse a mezzo social network, relative a presunti problemi sessuali e pochezza di dimensioni anatomiche di chi se la prende con la povera e indifesa Carola. Se così fosse non avrò alcuna remora a sporgere una contro-querela per diffamazione nei miei confronti.” Così Andrea Monti, vice capogruppo della Lega al Pirellone risponde ad Alessia Morani, parlamentare del Pd.

“Questi episodi – prosegue Andrea Monti – sono proprio quelli che dimostrano la disperazione di un Partito Democratico che non sa più a cosa attaccarsi. Purtroppo però la cosa a cui ha deciso di attaccarsi l’onorevole Morani, con il suo vergognoso commento, è decisamente fuori luogo per un politico che dovrebbe rappresentare il Paese. Un messaggio sessista e stupido, cui ho volutamente risposto in modo corrosivo e satirico, proprio per sottolineare il bassissimo livello raggiunto.

La mia querela sarà anche in qualche modo a nome di tutte quelle donne che si sentono offese ad essere rappresentate da qualcuno che “fa politica” dissertando circa le dimensioni dei membri maschili, su problemi sessuali degli avversari o quant’altro. Le donne non meritano di essere rappresentate in questa maniera e di sicuro preferiscono ben altro genere di politici. La mia – conclude Andrea Monti – sarà una battaglia contro il sessismo e a difesa delle donne.”

(foto archivio)

20072019

8 Commenti

  1. Monti la disperazione è vs. anno fallimentare, pil in caduta, meno ore lavorate, Italia ultimo paese Europeo a crescita economica, ec. ecc. Promesse infinite disattese ( rimpatri, accise autonomia ). Vi resta solo bulleggiare disperati e attizzare odio. Un anno di campagna elettorale ulteriore, il 90% degli sforzi è stato profuso lì

    • Parole parole parole parole soltanto parole….
      Non è cambiato praticamente nulla dal precedente governo….peggiorando la situazione mondiale i dati sono passati in negativo…eravamo gli ultimi quando gli tutti crescevano ora siamo ultimi….

      • Ma manco per sogno…. il differenziale di crescita rispetto alla media dell’ europa è peggiorato di brutto.
        Anche stando in Italia 2017 vs. 2019 ogni parametro è in calo. ore lavorate, produzione.
        Sono appena usciti i dati di Confesercenti: 1 miliardo in meno di incassi nel commercio.

        Questo è l’ anno dello sboom

        • Ma cosa dice, vanno tutti peggio è noi siamo i peggiori, quando andavano tutti bene noi eravamo sempre fanalino di coda o qui si finisce di fare tifo da stadio e si parte da una classe politica tutta rinnovata o tra un po bisognerà abbandonare la nostra Italia resa invivibile da scelte incapibili!
          TUTTI A CASA!

      • Confcommercio -1 miliardo
        Prod interno lordo -23 miliardi
        ecc ecc tutto col segno meno
        E` l’ anno dei miracoli

  2. “”Relazione Antimafia: ’ndrangheta, la holding criminale pigliatutto in Lombardia””
    Oggi su Rai 3 Lombardia un servizio sul nuovo rapporto della Dia di Milano.

    Io sarei piu’ felice di pagarvi lo stipendio, se vi impegnaste su situazioni piu’ nodali per la ns. regione.
    Che dice Monti?

  3. Che deve dire?
    Anche oggi si parla di lui e questo basta e avanza…poi cosa dice non interessa a nessuno, lo stipendio gli viene pagato a prescindere….

Comments are closed.