Home Cronaca Crollo via Pasta: countdown per la scadenza dell’ordinanza ma… nulla è cambiato

Crollo via Pasta: countdown per la scadenza dell’ordinanza ma… nulla è cambiato

703
5

SARONNO – Lo scorso 28 giugno in via Pasta da una delle finestre dell’ex corte Tanzi sono caduti diversi calcinacci a causa del crollo interno del soffitto. Materiali edili erano finiti per strada e a scopo precauzionali dopo un sopralluogo la polizia locale ha provveduto a transennare prima provvisoriamente poi in modo più definito la zona rendendola offlimits per auto e passanti. Non solo il comando di polizia locale ha emesso anche un’ordinanza che imponeva ai proprietari di mettere in sicurezza lo stabile entro il 31 luglio per evitare nuovi crolli e ripristinare la viabilità.

Mancano pochi giorni alla scadenza ma secondo dei residenti nulla è cambiato nell’ultimo mese: “Dal giorno del crollo non sono state rimosse nemmeno le macerie. Nessuno è intervenuto a mettere in sicurezza l’edificio pericolante”. A preoccupare è soprattutto il fatto che non si rispettano i divieti e le transenne: “I passanti passano tranquillamente a piedi e sostano davanti allo stabile. C’è un gruppo di volontari e dà da mangiare ai gatti (nella zona c’è una colonia numerosa ndr)”.

Altra criticità come rimarcato da IlSaronno qualche settimana fa sono gli automobilisti: “Le macchine parcheggiano comodamente. Sono state spostate le transenne e molti passano e posteggiano malgrado il divieto”.

Molte le telefonate arrivate in Municipio, ai diversi uffici competenti per la vicenza, ma senza che nulla sia cambiato: “Non è un problema di degrado o di viabilità ma soprattutto di sicurezza per i residenti, i passanti e gli automobilisti. Non dimentichiamo che c’erano già stati altri crolli e nulla ci dice che non ce ne saranno altri”.

(foto archivio)

29072019

5 Commenti

  1. Se pedoni e automobilisti spostano le transenne per parcheggiate e camminare… Beh. Se gli capita qualcosa se la sono cercata. Fatti loro. Detto questo, i proprietari devono intervenire, ma chi sono? Tempi fa non si parlava di ristrutturazione a carico del comune? Sono confusa… Ma per mia ignoranza personale

  2. Fagioli gli tocca interrompere le ferie per fare un’altra ordinanza … come é dura la vita del sindaco!

  3. Veloci e bravi come al soliti 😂
    Se ci sono auto si rimuovono col carroatrezzi, basta scuse penose!!!

Comments are closed.