SARONNO – Calcio femminile, novità inattesa ed insperata per gli sportivi saronnesi che dopo tanti anni potranno tornare a vedere in città questo sport. L‘accordo fra Fbc Saronno ed Azalee Gallarate porterà infatti lo storico club gallaratese a trasferirsi nella città degli amaretti, con gli incontri di serie C disputati allo stadio “Colombo Gianetti” di via Biffi.

Novità, ma non assoluta per Saronno, che molti anni fa e per qualche stagione aveva addirittura potuto sognare lo scudetto di questo sport: a pescare la foto storica di quella realtà Roberto Strada, appassionato di sport locale e dirigente della Osa Atletlca Saronno. “Nei miei archivi di pubblicazioni sullo sport cittadino – ricorda Strada – ho trovato una foto della Peco Saronno che giocò in serie A nella stagione 1971 e si classificò terza. La Peco nasceva l’anno prima e giocò proprio al Colombo-Gianetti, il primo anno nella categoria Cadetti e poi per sei anni milita in serie A, nella Peco giocarono anche tre ragazze saronnesi: Piera Rimoldi, Loretta Minato e Daniela Uboldi il portiere Daniela Sogliani di Milano fu per anni titolare nella nazionale”.

30072019

1 commento

  1. Mi risulta che lo stadio sia del comune di Saronno. Come può una società sportiva saronnese accordarsi con un’altra per “concedere” l’utilizzo di un’impianto che non è suo?
    Forse mi sfugge qualche cosa

Comments are closed.