SARONNO – E’ il minibasket uno dei punti di forza della Imo Robur Saronno, raccoglie tradizionalmente tantissimi bambini che vogliono giocare a pallacanestro ed è un punto di riferimento per i loro famigliari, che in “casa” della Robur sanno di trovare un ambiente sano e sereno, ed istruttori ed educatori preparati e sempre disponibili.

Anche quest’anno al termine di un percorso durato molto mesi, si è arrivati al momento della festa di fine stagione, che ha coinvolto tutti i frequentatori del mini basket, che fa base al palazzetto dello sport del centro giovanile “Monsignor Ugo Ronchi” di via Cristoforo Colombo, ed anche stavolta è stato un grande successo, con l’immancabile foto di gruppo annuale. C’erano gli allenatori Alessandro Leva e Claudia Della Valle ed anche i giocatori della prima squadra, che milita in C Gold, Matteo Clementoni ed il capitano Matteo Leva perchè, come dicono i dirigenti roburini, “Robur vuole dire famiglia!”

12082019

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.