SARONNO – E’ iniziato il conto alla rovescia in vista della nuova stagione del volley e la Pallavolo Saronno, ripescata in serie B, è pronta al via. In un comunicato la società di via Biffi fa il punto della situazione.

Staff – Nessuna novità rispetto alla scorsa stagione. In panchina siedono Gigi Leidi, già ufficializzato, e il suo secondo Mangiatordi. Riconfermati Davide Cattaneo, fisioterapista e Giuseppe Ferruccio, preparatore atletico. Ulteriori convalide anche per il resto della brigata, a partire dal team manager Bagatin fino al social team composto da Matteo Guaragna, Gaia Barbieri e Michela Garofalo. Il presidente Angelo Monti accompagnerà la squadra in veste di dirigente.

Giocatori – Nuovi nomi entrano a far parte della rosa bianco blu. La dirigenza ha piazzato colpi importanti nel mercato estivo, allo scopo di formare una squadra competitiva, inserendo 7 nuovi giocatori: la regia viene affidata alle mani di Fabio Menardo, pavese di nascita e con esperienza consolidata nella categoria cadetta ed a Simone Gualtieri, di scuola vero volley. Grande clamore ha suscitato l’ingaggio dello schiacciatore top player Federico Fontana, cresciuto pallavolisticamente a Segrate e, che dopo quattro esaltati stagioni a Ferrara, vestirà la maglia bianco blu degli amaretti con il compito di “infiammare” il PalaDozio. La banda mancina si affianca ai confermati Luca Laneri e Andrea Olivati. Il braccio armato in posto 2 porta il nome di Giovanni Perissinotto, coadiuvato dall giovane Riccardo Romanatti, cresciuto nel vivaio saronnese. Il reparto centrali vede le conferme di Gabriele Falanga, Alessandro Melfi e Matteo Guerrini a cui si aggiunge Pietro Ravasi. Altro colpo da 90 riguarda il ruolo del libero:il bergamasco Federico Carrara, anche egli cresciuto a Segrate guiderà la seconda linea degli amaretti insieme al giovane Caio Pollastro.

20082019

1 commento

  1. Quest’anno ci sono buone premesse, ma il salto in A2 si potrà tentare solo quando ci sarà un palazzetto dello sport all’altezza della situazione.

Comments are closed.