SARONNO – E’ arrivata in Municipio lunedì mattina insieme alle missive ufficiali e alle varie convocazioni e comunicazioni. Una letterina scritta “a mano” ed accompagnata da un disegno della piccola Ester di prima elementare preparata dai bimbi dell’oratorio del Matteotti.

Destinatario l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni a cui qualche tempo fa avevano chiesto aiuto alcuni educatori di realtà presenti nel rione oltre via Varese per riuscire a portare i bimbi a svolgere attività nel resto della città dalla città al centro sportivo Ronchi. L’assessore ha organizzato una collaborazione per offrire ai ragazzi dell’oratorio alcuni passaggi in bus a costo zero per il Comune e ovviamente anche per i piccoli utenti.

Così per ringraziarlo i bimbi gli hanno scritto una letterina che inizia con un simpatico “Carissimo signor Dario” e prosegue con i ringraziamenti.

“Quando ricevi una lettera di questo tipo passa tutto in secondo piano – commenta con emozione Lonardoni – le critiche e i commenti sul lavoro svolto ed anche le infinite riunioni e discussioni necessarie per concretizzare un progetto. Ti rimane solo il desiderio di continuare perché questi sono i veri stimoli per impegnarsi e fare sempre meglio per la nostra città”.

(foto: la letterina e il disegno)

21082019

5 Commenti

  1. Vorrei ricordare a Lonardoni anche i disegni dei bambini per il taglio degli alberi di via Roma…

    • …la fame nel mondo, le guerre, gli sbagli del suo partito…roviniamolo questo momento

  2. Allora facciamo Lonardoni sindaco, con lui le fioriere del corso funzioneranno come un bijoux.

  3. La sensibilità di un bambino è un bene morale della nostra Comunità che chiede di crescere e di non essere strumentalizzato per fini politici. Una letterina apprezzabile il cui contenuto semplice e diretto è ricco di umanità e questo ci fa sperare per il futuro delle nuove generazioni che hanno bisogno di essere considerate dai “grandi”.

Comments are closed.