SARONNO – Meno parcheggi e stalli solo per i residenti le nuove regole per la sosta in via Monte Generoso e via Monte Bianco non piacciono ai saronnesi.

Facciamo un passo indietro. Negli ultimi giorni è arrivata la nuova segnaletica nelle le due arterie alle spalle di piazza dei Mercanti che uniscono via Ferioli a via Volonterio. In entrambe le vie è stata creata sul lato destro una pista pedonale dove prima venivano posteggiate le auto. Ma non solo. Anche il lato sinistro di via Monte Bianco, una volta con la possibilità di sostare per tutti gli automobilisti ora è riservato ai residenti. Le novità come detto non han conquistato i saronnesi innanzitutto per la netta diminuzione dei posti a disposizione.

Una riduzione realizzata per creare percorsi pedonali che secondo i residenti “saranno sfruttati molto meno dei posti auto”.
E poi c’è il tema della sosta solo per i residenti con il pass che se da un lato evita che i parcheggi vengano usati dai pendolari dall’altro penalizza anche familiari, amici e conoscenti dei residenti che non trovano più spazio nella piccola zona residenziale già congestionata. Le proteste non sono mancate anche tra chi ha ottenuto il pass.

L’arrivo della pista pedonale è legato alle regole del codice della strada “che impongono – spiegano dal Comune – la presenza di uno spazio riservato ai pedoni sul lato destro della carreggiata”. Per quanto riguarda invece la scelta di rendere i parcheggi di via Monte Bianco solo per i residenti si tratta della nuova politica dell’Amministrazione del sindaco Alessandro Fagioli di eliminare gli stalli senza disco orario e gratuiti anche in periferia in modo da evitare che sostino i pendolari.

A preoccupare anche la diffusione della sosta selvaggia sulla pista pedonale che è già iniziata anche in questi giorni estivi con poche auto e poco traffico proprio alla luce della carenza di posti auto nella zona.

11 Commenti

  1. Senza contare il fatto che il tutto è avvenuto intorno a Ferragosto e senza nessun preavviso. Siamo tornati dalle vacanze con questa sorpresa! Penso che terremo conto di questo alle prossime elezioni…

  2. Ma per fermare i pendolari non bastava un semplice disco orario? magari da due ore come è stato fatto in via Fiume. La stessa cosa sta per succedere nella zona del Santuario nei prossimi giorni, ci costringeranno a chiedere un pass a pagamento per parcheggiare davanti a casa nostra e anche quando qualcuno verrà a trovarci parenti e amici saranno sempre a rischio multa o dovranno parcheggiare a pagamento in centro città?

    • Ma dico siamo fuori ? Per parcheggiare davanti casa serve il pass e se mi passa a trovare un parente non può parcheggiare neanche per un’ora ? Manco fossimo piazza Duomo !!!!

  3. Confermo, per fermare i pendolari bastava un più economico “Disco Orario” …. ma i ”ghisa” per il controllo costano !!
    Inoltre non comprendo perché per evitare il parcheggio dei pendolari bisogna creare DISAGIO ai Saronnesi !!
    Visto le ultime 2/3 Amministrazioni sembra che a Saronno quando ti danno la poltrona in Comune la priorità sia rompere le scatole ai concittadini automobilisti saronnesi … togli i parcheggi, fai le piste ciclopedonali (dove i pedoni ti insultano perché sei in bici), trasforma i parcheggi in soste con il pass (spesso vuoti) o in strisce blu … così puoi usare gli ausiliari x le multe e ingrassi le casse del Comune !!!

  4. Per chi non ha box e risiede in una delle vie sopra citate dove parcheggerà quando rientreranno tutti dalle ferie? La sola via Monte Generoso consta di 85 famiglie e dispone di 13 posti auto per residenti. La questione si commenta da sola…

  5. Se consideriamo il lato di marcia di via monte generoso le strisce per pedoni sono sul lato sinistro

Comments are closed.