SARONNO – Durante la serata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Saronno hanno eseguito una serie di controlli presso gli scali ferroviari del territorio, volti a garantire maggiore sicurezza ai pendolari e agli utenti in genere di quei servizi. Sotto osservazione le stazioni di Caronno Pertusella, Saronno, Cislago, Tradate e Venegono Inferiore, lungo la rete di Trenord.

Durante l’attività sono stati identificati 47 soggetti. Di questi, un tunisino di 26 anni, identificato nei pressi di Piazza Cadorna a Saronno, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio, poiché è risultato irregolare sul territorio nazionale; mentre un altro uomo 63enne residente in Castiglione Olona, fermato ad un posto di controllo nei pressi della stazione ferroviaria di Venegono Inferiore, è risultato positivo al test dell’etilometro e quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Varese. Il livello del tasso alcolemico era addirittura superiore all’1.50 microgrammi per litro. Ovviamente gli è stato sequestrato il veicolo e ritirata la patente di guida.

A fine serata sono state contestate anche 4 violazioni al codice della strada.

01092019

4 Commenti

  1. Fanno i Controlli in stazione a Saronno.. Gli spacciatori osservano, se la ridono e una volta terminato il servizio delle autorità … Riprendono a Spacciare. Ma le telecamere che funzione hanno? Anche perché, anche le mattonelle conoscono il volto di questa feccia. Basta

Comments are closed.