SARONNO – La Mostra internazionale del Cinema di Venezia ha ospitato giovedì 29 agosto la patron di Miss Italia e le 80 finaliste dell’edizione 2019.

Il concorso di Miss Italia è da sempre legata al mondo del cinema e giovedì, con la sfilata sul red carpet della Mostra, ha celebrato i suoi 80 anni in grande stile.

Il pubblico ha seguito con grande interesse, accogliendo le ragazze con l’affetto e il calore degli applausi. Il Veneto, con 7 ragazze in finale, è tra le regioni più rappresentate a Miss Italia. In testa il Lazio, con 8 miss. Sei le finaliste di Lombardia e Sicilia. Cinque ragazze rappresentano il Piemonte e la Valle d’Aosta, altrettante la Campania e la Puglia. Seguono Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna e Marche con 4; Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Abruzzo, Basilicata e Sardegna con 3. Hanno solo due candidate il Molise e la Calabria.

Ha filato per prima volta con il suo numero, il 52, Iryna Nicoli la bella comasca eletta “miss Miluna Lombardia” proprio a Saronno.