SARONNO – Continua a grandi passi la rivoluzione della sosta fortemente voluta dal sindaco Alessandro Fagioli per “spingere” i pendolari ad utilizzare le aree di sosta a loro dedicate e non a “intasare” strade e spazi che dovrebbero essere a disposizione dei residenti. Per combattere contro “le lunghe soste” di chi “usa i parcheggi e poi non prende nemmeno un caffè” sono state allargate le zone con le strisce gialle e sono stati regolati con disco orario stalli senza limiti di tempo.

Dopo aver ridisegnato la sosta nella zona intorno a piazza dei Mercanti negli ultimi giorni l’Amministrazione si è concentrata sul quartiere scolastico. Sono state emesse tutte le ordinanze ma sono ancora in corso i lavori di adeguamento della segnaletica orizzontale e verticale.

Ecco gli interventi via per via

  • VIA TIMAVO: zona disco 2 ore dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19. Fronte Liceo Scientifico G.B. Grassi Zona disco 2 ore dal lunedì al venerdì;
  • VIA CARSO: dal civico 2 al civico 4 Zona riservata alla sosta dei veicoli in uso ai residenti autorizzati (zona R1); dal civico 4/6 sino a ponte ferrovia zona disco 2 ore, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19;
  • VIA CASTELLI: tra civico 1 e civico 7, zona disco 2 ore dalle  14 sino alle 19;
  • VIA FILZI: da via Varese angolo via Damiano Chiesa sino a bretella di collegamento con via Varese, lato civici dispari, zona riservata alla sosta dei veicoli in uso ai residenti autorizzati (zona R1);
  • VIA GRANDI: tratto compreso tra via De Nicola e via Battisti strada a senso unico di marcia con divieto di sosta su ambo i lati; via Grandi sino a via Castelli strada a doppio senso di circolazione a fondo chiuso, stop e svolta obbligatoria in via Battisti;
  • VIA VARESE: da viale Santuario sino a intersezione con via Volonterio serie di fermate Autobus; dal civico 148/a sino al civico 152, zona riservata alla sosta dei veicoli in uso ai residenti autorizzati (zona R1); bretella via Varese direzione F. Filzi, strada a senso unico, zona riservata alla sosta dei veicoli in uso ai residenti autorizzati (zona R1);
  • VIA BATTISTI è una strada a senso unico direzione via Oberdan; passaggio pedonale lato civici dispari;
  • VIA OBERDAN è una strada a senso unico con direzione via Varese; stop su via Varese; divieto di accesso da via Varese con frecce obbligatorie su via Varese incrocio via Oberdan;
  • VIA LAINATI tratto tra Via Mantegazza e via Varese lato est Zona disco 2 ore dalle 14. sino alle 19; tratto tra via Varese e via Castelli zona disco 2 ore dalle 14 sino alle 19; tratto tra via Castelli e via Mantegazza disco 2 ore dalle 14 sino alle 19;
  • VIA MANTEGAZZA tratto tra via Buozzi e via Lainati lato civici dispari zona disco 2 ore dalle 14 sino alle 19; tratto tra via Buozzi e via Lainati lato civici pari vige divieto di sosta; tratto tra via Lazzaroni e via Buozzi strada a doppio senso di circolazione ove vige divieto di sosta su ambo i lati, strisce laterali pedonali (passaggio pedonale);
  • VIA BUOZZI divieto di sosta da via Castelli sino a civico 2; da civico 2 sino a via Mantegazza, Zona disco 2 ore dalle 14 alle 19 con divieto di sosta lato civici dispari;
  • VIA SAN GABRIELE DEL CARSO Zona riservata alla sosta dei veicoli in uso ai residenti autorizzati (zona R1);
  • VIA ORTIGARA dal civico 1 sino a fondo strada, zona riservata alla sosta dei veicoli in uso ai residenti autorizzati (zona R1);

(alcune delle arterie dove è già stata rinnovata la segnaletica)

06092019

9 Commenti

  1. Anche la via Tolstoj è “martoriata” dalle auto.
    Si cominciasse a multare le auto parcheggiate la sera fuori dalle striscie

  2. E il viale Santuario? Disco orario illimitato ,macchine parcheggiate tutto il giorno e segnaletica orizzontale non più visibile. E con l’inizio delle scuole sarà sempre peggio.

  3. Facciamo una passeggiata anche in periferia, zona Matteotti, Via del Pozzo e via Sampietro. Qui la mattina presto tutti i pendolari dai limitrofi arrivano, parcheggiano e poi non prima delle 18:00 sloggiano con consequenziali disagi per i residenti.

  4. Ma per i negozianti??? Per indipendenti dellazona? Sopratutto per i parenti che devono andare a trovarli? Neanche coloro che hanno il pass dei disabili?perché non sono stati segnati i posti????

  5. Dopo queste novità Fagioli può scrivere un libro “come far perdere le prossime elezioni comunali al proprio partito”…. perchè non inizia lui a farsi togliere il posteggio riservato che avrà in comune e inizia a pagare o a girare per cercare un posto libero poi ne riparliamo!!!!

  6. Non abbiamo votato Fagioli per liberarci di pericolosi pendolari !
    Se volevamo questo, ci bastava la giunta precedente

  7. I residenti si possono comprare un garage. I posti auto devono essere disponibili per tutti. Troppo comoda la vita che questi signori hanno diritto al parcheggio in strada e gli altri che devono recarsi solo per una commissione si arrangiano (senza contare l’accanimento contro i pendolari: vengono qui per lavorare e perchè a saronno abbiamo una stazione, se no col cavolo che venivano ad occupare i vostri preziosi posti auto)

    • I residenti si possono comprare un garage per lasciare spazio alle auto dei pendolari?
      È come dire che i pendolari potrebbero comprare casa a saronno così diventano residenti e hanno il posto auto.

Comments are closed.