Home Politica Librandi: “Sul nuovo governo confortano le parole di Monti”

Librandi: “Sul nuovo governo confortano le parole di Monti”

167
9

SARONNO – “Ho letto con estremo interesse l’intervista rilasciata dal senatore a vita Mario Monti a Repubblica, in occasione del vertice di Cernobbio”. Inizia così l’intervento di Gianfranco Librandi, imprenditore saronnese e deputato Pd, in merito alle parole dell’ex presidente della Repubblica sul nuovo governo guidato da Giuseppe Conti con il sostegno di M5s e Pd.

“La sua opinione favorevole – continua il saronnese in una dichiarazione rilasciata ad Agi – rispetto al nuovo quadro politico e di governo conforta chi, come me e tanti altri, scese in politica al suo fianco e oggi è impegnato con questa nuova maggioranza nel rilancio di un’Italia protagonista in Europa”.

“Monti non è uomo di sinistra e certamente non è mai stato tenero con il M5s, ma sa che questo governo chiude una stagione di anti-europeismo, di evocazioni nazionalistiche e di sbandamento geopolitici. Abbiamo una enorme responsabilità davanti a noi” conclude Librandi.

(foto: l’onorevole Gianfranco Librandi)

09092019

9 Commenti

  1. Gia quel monti della manovra lacrime e sangue…..esodati……a me conforta che piaccia all’Europa perche così non piacerà agli italiani (la prossima volta voti l’europa per formare governo italiano). In ogni caso per il PD si tratta del “canto del cigno” alle prossime regionali e poi nazionali si renderanno conto che all Alba i sogni svaniscono….

    • Caro Basta
      mi sa che i sogni stanno per svanire per altri….
      14 mesi di proclami, ma l’ economia perde 24 miliardi, ci è costato 5 miliardi di etra interessi, poi l’ ebrezza di “poteri pieni”, ed ora tutto è scappato di mano.
      Basterà molto poco per fare meglio.

      p.s. per Monti pur non amandolo particolarmente, è intervenuto su un quadro economico Italiano allo sfascio, non ce l’ha certo messa lui in quelle condizioni.

      • Caro anonimo, un presidente del consiglio che al suo discorso al parlamento non fa altro che attaccare un avversario politico non mi pare ne obbiettivo ne che stia agendo erbil bene del parse…….se ci aggiungiamo che senza che nulla abbia fatto il nuovo governo ed improvvisamente lo spred cala, l’Europa ci vuole bene, va cambiato Dublino detto da Europa, io mi preoccuperei…..prima la carota ….poi il bastone.infine il Cuneo fiscale per i lavorotori (solo per loro ora così conte) sarà come le 80 euro…..se quadranti da 12 a 15 Mila euro annui, altrimenti , sotto o sopra, devi restituire in unica rata ciò che ti e stato dato in comode rate mensili

      • si ricordi che il signor nessuno (allora) monti in cambio di ciò che ha fatto e stato designato senatore a vita….200 Mila euro annui buttati nel cesso …..per il bene Dell Italia poteva rinunciarci non crede?

  2. un partito, il PD, che ha un parlamentare sul proprio territorio, Librandi, dovrebbe farne un portabandiera invece la base locale del partito sembra non volerne sapere di lui
    PD locale e parlamentare PD non dialogano tra loro e usano lingue diverse
    non è paradossale ?
    eppure il fatto si può spiegare nella logica di un partito ormai assuefatto alle faide interne, pronto a rinnegare posizioni politiche ferocemente contrarie ( vedi 5 stelle ) , storicamente paladino del fondamentalismo politico
    a meno che i duri e puri del PD saronnese non perdonino Librandi versione precedente al PD

  3. Chissà perché i leghisti nostrani criticano spesso ogni espressione puntando il dito nelle vicende locali del PD, mentre divagano con leggerezza su quanto avviene al loro interno, sicuri della loro reciproca lealtà. Una buona regola è: prima guardarsi in casa propria e poi volgere lo sguardo altrove. Siete convinti di essere indenni da ogni controversia o da qualche reciproco tradimento? Pensateci, perché la resa dei conti darà presto il suo risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.