Home ilSaronnese Ceriano Laghetto La StraParco per cacciare gli spacciatori dai boschi delle Groane

La StraParco per cacciare gli spacciatori dai boschi delle Groane

689
5

CERIANO LAGHETTO – Torna la StraParco organizzata da Orizzonte Comune per riprendersi i boschi delle Groane da troppo tempo invasi da spacciatori e tossicodipendenti. L’appuntamento è per domenica 15 settembre, con ritrovo alle 8 nel parcheggio della stazione Ceriano-Solaro. L’obbiettivo come detto è tornare a vivere i boschi delle Groane per togliere spazio alla criminalità e restituire il parco ai suoi naturali utilizzatori. Il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione comunità Il Gabbiano, una Onlus di Piona che si occupa del recupero e della riabilitazione di ex tossicodipendenti. La quota di iscrizione sarà di 5 euro con un simpatico rinfresco all’arrivo. Si correrà all’interno delle piste delle Groane su un percorso unico di 7 km. «Alla base dell’evento c’è la volontà di riportare i cittadini a vivere il nostro Parco delle Groane, negli ultimi anni diventato tristemente noto non per la straordinaria varietà florofaunistica che pure gli appartiene, ma per il problema dello spaccio e della criminalità al suo interno – spiegano gli organizzatori della lista civica. Orizzonte Comune ritiene che al di là delle necessarie azioni che le Istituzioni stanno portando avanti e dovranno continuare a portare avanti, sia importante organizzare iniziative che sensibilizzino sul problema e allo stesso tempo riportino le persone nel Parco, per togliere spazio alla criminalità e regalare nuova vita alle Groane. Straparco, giunta alla seconda edizione, si colloca tra queste iniziative, lambendo nel suo percorso sicuro i tratti più belli della parte di Parco compresa tra Ceriano e Solaro, ma anche le zone che più di altre negli ultimi anni sono cadute in balia di spacciatori e tossicodipendenti, per diffondere piena consapevolezza della situazione».

(in foto la folla al via dell’edizione 2018)

11092019

5 Commenti

  1. Bella iniziativa.
    Era ora, bisogna ritrovarsi con le persone e riprendersi quella parte di bosco senza far diventare propaganda ogni cosa.

  2. Bellissima iniziativa domenica!!!! …..ma poi lunedì?… martedì?… mercoledì?… giovedì?.. .venerdì?…sabato?..ecc..ecc..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.