SARONNO – Nella giornata di ieri decine di persone si sono messe in coda in via San Giuseppe, davanti all’ex scuola Regina Margherita, per iscriversi ai corsi Unitre. Malgrado la distribuzione dei numeri fosse programmata per il pomeriggio molti si sono preparati già dal mattino nella speranza di essere tra i primi conquistando così la possibilità di accedere anche ai corsi a numero chiuso.

Del resto Unitre offre oltre 150 corsi che spaziano dallo yoga alle lingue, dal teatro alla cultura senza dimenticare l’informatica tutti con un costo decisamente competitivo. Da anni ormai l’associazione deve far i conti con richieste che superano le disponibilità e così sono state studiate diverse soluzioni per cercare di ridurre al minimo i disagi.

“Il 30% delle iscrizioni avviene online ma ovviamente dobbiamo tutelare anche coloro che non sono pronti ad utilizzare internet e computer” spiegano dall’Unitre. C’è un meccanismo per cui chi è rimasto fuori dai corsi a numero chiuso l’anno precedente può accedere ad una speciale preiscrizione. Inoltre gli over 80 non fanno coda ma hanno la precedenza. In passato è stata utilizzata la tecnica del sorteggio ma erano arrivate delle lamentele e così si è tornati all’ordine di iscrizione. Per quest’anno scolastico gli iscritti, come avvenuto ieri, vengono invitati a prendere un numero in base al quale ottengono un appuntamento per completare l’iscrizione.

L’inaugurazione dell’anno accademico è già stata fissata venerdì 27 settembre alle 15 al cinema Prealpi.

(foto: condivise sulla pagina Facebook “Sei di Saronno oggi”)

13092019