SARONNO – Intorno alle 7 di domenica mattina stava rientrando a casa dopo una notte decisamente lunga e mentre transitava nei pressi della rotonda di piazzale Borella ha avuto un colpo di sonno. Le palpebre si sono chiuse e lui per un secondo ha perso il controllo dalla sua Volkswagen Golf. In realtà si è svegliato istantaneamente visto che l’auto ha sbandato e “investito” una pianta per la precisione un tiglio. Purtroppo quando il saronnese ha frenato, la vettura aveva già abbattuto la pianta. Pochi minuti dopo l’incidente mentre il conducente si riprendeva dallo choc è arrivata una pattuglia della polizia locale che stava prendendo servizio in piazzale Borella per garantire la sicurezza della Strasaronno.

Fortunatamente il saronnese, un 36enne, non ha riportato ferite anche se per lui è in arrivo una sanzione oltre ovviamente al “conto” dell’Amministrazione comunale per il ripristino del tiglio abbattuto. La vettura è stata immediatamente rimossa mentre la pianta è stata segnalata all’ufficio competente che provvederà ad eliminarla nelle prossime ore.

15092019