COGLIATE/CERIANO – Una lunga mattinata di visite e sopralluoghi per il Prefetto di Monza e Brianza Patrizia Palmisani ospite dei sindaci Andrea Basilico di Cogliate e Roberto Crippa di Ceriano. Il viaggio alla scoperta dei due paesi è cominciato a Cogliate con la consegna del libro sulla storia del paese, la rassegna delle associazioni di volontariato locali – Vigili del fuoco di Lazzate, Protezione Civile, Gruppo volontari del Comune, Navetta – e la visita ad alcune realtà d’eccellenza come la Meker, officina meccanica di precisione, il centro medico/riabilitativo Fisiomedical e l’Azienda agricola Borghi. C’è stato anche il tempo per un incontro in Giochi Preziosi con il presidente del gruppo leader nella produzione e distribuzione di giocattoli Enrico Preziosi. La visita ufficiale si è spostata a Ceriano, dove il primo cittadino ha accompagnato Prefetto e Questore sui luoghi dello spaccio lungo la tratta ferroviaria Saronno-Seregno, per evidenziare una criticità non indifferente del territorio. La stazione Ceriano-Solaro, il tratto di binari sotto il ponte della Giubiana, la stazione Ceriano-Groane, per illustrare, insieme ai carabinieri, ciò che quotidianamente succede a causa della vendita di sostanze stupefacenti.

20092019

1 commento

  1. Perché a Cogliate al Prefetto hanno fatto visitare alcune eccellenze lavorative e a Ceriano no?
    Forse perché servivano fatti non parole, forse perché Ceriano ha, escludendo i bar, 4 negozi in croce, proviamo a farci qualche domanda.
    Come mai nessuna azienda di dimensioni medio- grandi investe a Ceriano? Probabilmente un motivo ci sarà.
    Per favore, facciamo una riflessione.

Comments are closed.