SARONNO – La pioggia che ieri mattina è caduta a Saronno ha fatto pensare al peggio per l’evento Hobby sport specialità minimoto-enduro ma l’impegno dei soci del Motoclub e l’entusiasmo dei piccoli campioni ha superato il cielo grigio regalando a tutti una bella giornata di sport. Insomma nemmeno il terreno bagnato è riuscito a smorzare il successo della decima edizione.

I volontari si sono messi all’opera intorno alle 7 in via Don Mazzolari creando due circuiti in cui i futuri centauri potessero mettersi alla prova in tutta sicurezza. “Quest’anno – spiega il presidente Angelo Lovati – abbiamo realizzato due proposte: una per chi saliva in sella per la prima volta e una per chi è già pronto per gareggiare”. I neofiti sono stati accolti da istruttori che gli hanno insegnato prima un uso corretto dei dispositivi di protezione personale poi il funzionamento della moto. I partecipanti più esperti hanno avuto l’opportunità di seguire un percorso formativo ad hoc realizzato anche in vista di un’attività agonistica.

“Già in mattinata sono arrivati una cinquantina di partecipanti – conclude Lovati – tutti tra i 7 e i 14 anni e come ogni anno ci sono stati maschi e femmine. Qualcuno si è dimostrato più portato di altri ma per tutti la giornata è stata all’insegna del divertimento”.

23092019