Home Città Sala replica a Airoldi: “Il nostro ecologismo non è tardivo”

Sala replica a Airoldi: “Il nostro ecologismo non è tardivo”

391
9

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere comunale e segretario cittadino della Lega Nord Claudio Sala in merito all’intervento sul Fff di venerdì scorso dell’ex presidente del consiglio comunale Augusto Airoldi.

“Il repentino risveglio dell’ex presidente del consiglio comunale, dopo quasi un lustro di letargo politico, non lascia presagire niente di buono. Specie se gli interventi di critica sono basati sul nulla cognitivo: sembra essere stato veramente in letargo in questi anni chi sostiene che l’ecologismo ed ambientalismo dell’amministrazione leghista sia tardivo e rappresenti un tentativo di redimersi in vista della campagna elettorale per le elezioni del 2020.

Nulla di più falso e mistificatorio, frutto di sonni profondi o malafede. O più semplicemente l’ex presidente del consiglio comunale si sta risvegliando in vista della sua scontata e preannunciata candidatura a sindaco Pd per le elezioni comunali. E dunque è lui in campagna elettorale, non la Lega e non l’amministrazione.

Il progetto di Ciclo Metropolitana Saronnese è stato presentato a febbraio 2017 alla cittadinanza ed il Ministero nel settembre dello stesso anno ha finanziato l’idea; per un’amministrazione eletta nella tarda primavera del 2015 si tratta di un progetto messo in cantiere dopo poco più di un anno da inizio mandato. L’intervento della sovrintendenza, stimolato dalla sinistra politica saronnese, ha bloccato l’abbattimento della massicciata e dei ponticelli della ex Saronno-Seregno con la conseguente necessità di rimodulare il progetto di mobilità sostenibile a favore della città, privata per ordine superiore del suo parco lineare verde.

Incremento del car sharing a basse emissioni, e-vai 2.0 con auto 100% elettriche in condivisione tra aziende e pendolari, car sharing per le scuole superiori sono solo alcuni dei progetti legati alla mobilità sostenibile.

La parziale riapertura della Ztl di via Cavour, pur favorendo il commercio cittadino, non ha portato alcun incremento di traffico ed inquinamento; anche in questo caso il bell’addormentato argomenta senza nulla sapere, oppure esterna slogan vuoti per il solo gusto di denigrare l’amministrazione.

In letargo, gli occhi chiusi non hanno potuto apprezzare la nuova illuminazione pubblica a Led che evita l’immissione in atmosfera di tonnellate di Co2: altro progetto di questa amministrazione, green nei fatti e nei numeri.

Il presunto candidato sindaco del Pd racconta di un intervento in extremis dei cittadini per evitare l’azzeramento dell’alberatura di una via del centro. La verità è che l’intervento è stato pilotato dalla sinistra politica saronnese, che utilizza associazioni e militanti di partito per svolgere le azioni che nelle istituzioni non riesce a condurre. Anche in questo caso lo slogan è vuoto e inconsistente: il viale alberato (Via Roma) non sarà azzerato, ma riqualificato con la posa a dimora di più alberi rispetto a quelli attualmente presenti. E l’illustre ex presidente del consiglio lo sa bene: era presente al consiglio comunale aperto, tra l’altro irridendo le regole democratiche vigenti, nel corso del quale fu illustrato il progetto.

La verità è che l’ex presidente si è risvegliato dal letargo ed ha trovato una città migliore di come l’aveva lasciata l’amministrazione PD nella quale ha ricoperto, per cinque anni, la seconda carica istituzionale cittadina. Senza lasciare traccia del suo passaggio”.

01102019

9 Commenti

  1. Mi dispiace ma se c’è un partito che proprio non “lega” con l’ambiente è quello che fa del verde il proprio colore. Come non descrivere altrimenti il tentativo di riaprire la cattura di uccelli selvatici nei roccoli a scopo venatorio, o altre amenità a livello venatorio che fanno della Lombardia una delle peggiori regioni da questo punto di vista? O il consumo di suolo che ha raggiunto livelli record?
    Occorrono decisi cambi di politica.

  2. Che dire…..Grande Sala..!!! risposte concrete e osservazioni lucide verso coloro che risorgono dal letargo di anni, salgono temporaneamente in cattedra..pontificano…e torneranno nel nulla………..!

    • Guarda che gli unici che si svegliano dal letargo su questi argomenti sono quelli della lega. Forse dormivi sonni beati pure tu 😊😂

  3. no Sala il vs. ecologismo proprio scarseggia e’ differente.
    Sfottete Greta, si lei la piccola Gretina con i suoi Gretini, vi lamentate dell’ impegno dei giovani e deridete sottolineando che bigiano e basta!
    Vogliamo parlare dei sacchetti compostabili che hanno sostituito la plastica, del fatto che vi siete battuti contro il freno delle auto più inquinanti nel centro di milano?

  4. I “ CASTELLI in ARIA “ della Lega per l’indipendenza….

    Caspita deve essere cambiato lo spin doctor:
    “repentino” , “lustro” , “nulla cognitivo”
    ……
    alle dichiarazioni ad alta voce del signor Sala posso rispondere con poche righe
    premetto che non sono interessato alla campagna elettorale e quindi lascio a lui “in perenne campagna” questo assillo
    vediamo rapidamente
    1”Il progetto di Ciclo Metropolitana Saronnese è stato presentato a febbraio ….”
    Cioè abbattimento dei ponticelli per fare una strada …..
    2“Incremento del car sharing a basse emissioni, e-vai 2.0 con auto 100% ….”
    È farina del vostro sacco? quale è il vostro valore aggiunto ?
    3 “La parziale riapertura della Ztl di via Cavour”
    Una Ztl a pagamento? Un grande idea e un grande risultato…..
    Così come fare un parcheggio al posto di un parco
    4 “La nuova illuminazione pubblica a Led
    Chissà ma forse l’avete ereditata!
    5 Su via Roma meglio non infierire, non avevate ancora uno “spin doctor” e basta tornare indietro a leggere le vostre dichiarazioni ( una diversa dall’altra) per farsi una risata

    In ogni caso quando non riuscite a fare qualcosa non è
    # colpa degli altri
    ma solo colpa vostra che non siete stati capaci….

    Capolinea!

  5. Nulla cognitivo … addirittura. Quando si dice il rispetto dell’avversario politico. Complimenti !

  6. Signor Sala, io sono un cittadino e basta. Valuto le cose laicamente. Bè, questa qui che la Lega sia ecologista non la bevo. Seguo le cose,e alla fine ho tirato la conclusione che, a maggio ragione col passaggio dall’indipendent-federalismo al nazionalismo sfrenato ( roba da pazzi!), la Lega sia ormai il partito VINTAGE per eccellenza. Siete per la caccia libera come nel ‘500, avete nostalgia della liretta, volete i dazi come nel Medio Evo, siete per il consumo del territorio come negli anni ’60.
    Ho l’impressione che un mondo nuovo stia arrivando e che voi siate finiti in un vicolo cieco.

Comments are closed.