SARONNO – Fa discutere la disavventura capitata martedì ad un giovane studente multato per aver lasciato l’auto in sosta senza pagare la sosta per l’intera giornata dopo aver affrontato gli imprevisti provocati dalla chiusura delle strade per la Tre Valli. A raccontare l’accaduto è il protagonista con un post, di cui vi riportiamo alcuni stralci, pubblicato sulla pagina Facebook “Sei di Saronno se…”.

“Frequento l’università a Milano in Cattolica. Per andare a lezione prendo il treno. Non disponendo di un autista privato, parcheggio la mia auto dove trovo parcheggio gratuito: prima che la giunta lucrasse pure sui pendolari, in piazza dei Mercanti. Ora, di fronte alla concessionaria Sarma Mini o nelle vie limitrofe. Purtroppo martedì ho trovato una bellissima sorpresa: strade chiuse”. La viabilità era stata bloccata nella mattinata per la partenza della Tre Valli: “Non sapendo cosa fare, ho parcheggiato negli stalli a pagamento dietro la stazione”. E qui un altro ostacolo: “Ma chi di voi si porta con sè 15 euro in moneta? Ovviamente tutti, cara giunta comunale, no? Avendo solo 1 euro, ho pagato il parcheggio con quello e ho sperato che, considerando che metà Saronno era chiusa al traffico, i vigili urbani fossero cordiali e capissero la situazione dei pendolari”.

In realtà non è stato così visto che al ritorno dalla giornata universitaria lo studente si è trovato con una “multa di 26 euro che se pagata entro 5 giorni diventerà di 18 euro”. La disavventura non ha però privato il giovane di ironia: “Per precauzione, mi sto munendo di più moneta possibile per evitare altri disagi simili e, per cominciare, pagheró l’intera multa con monete da 1,2 e 5 centesimi”.

 

10102019

29 Commenti

  1. Bravissimo 👏!! Condivido con te questo metodo di pagamento. Se fossi in te pagherei la multa con monetine solo da 1 centesimo.! Questa Amministrazione cura ciò che le fa più comodo! La Tre Valli Varesine ne è un altro esempio. Una vergogna…..

  2. E per soli 3 euro in più, la differenza tra i 15 del parcheggio e i 28 della multa, c’era bisogno di scrivere post e articoli? Credo che a questo studente i soldi non manchino visto che paga rette salate alla Cattolica. Per le monete invece, quello si che potrebbe essere il problema, quando si è abituati ad usare solo la carta di credito o parcheggiare sempre gratis, comunque basta attrezzarsi o fare un abbonamento al parcheggio, così come lo fa con trenord.

    • Ha detto bene, la retta alla Cattolica costa, come costano anche altre rette ma non tutti sono ricchi, c’è chi fa sacrifici per pagarsi la retta.
      Con un post così si rischia di offendere chi fa sacrifici.

    • Difficile trovare un commento più qualunquista e stupido.
      Se fosse capitato a lei o suo figlio sarebbe stato diverso, naturalmente

  3. Caro studente ma non mi risulta che a Milano i parcheggi siano gratuiti. Anche durante la partite di Milan e Inter i parcheggi Nn sono gratuiti. Quindi perché a Saronno dovrebbero essere gratis?? Dovresti essere più informato sulle attività presenti sul territorio.

    • Certo che a Milano non sono Gratis i parcheggi, ma hai la possibilità di pagarli con una app o con il bancomat o la carta di credito … dovresti essere più informato tu e leggere bene quello che ha scritto… non ha detto che i parcheggio devono essere gratis

      • 1 il ragazzo in questione ha scritto su Facebook che arriva da Solaro e pretende di parcheggiare la macchina tutto il giorno a Saronno e magari anche gratis…(eventualmente può anche parcheggiare a Saronno Sud)
        2 forse non é informato ma anche a Saronno si può pagare il parcheggio con varie applicazioni ad esempio TELEPASS PAY

  4. l riferimento legislativo si può trovare all’articolo 11 del regolamento Cee numero 974/1998 che fissa a 50 pezzi il numero massimo di monete superato il quale non si può obbligare il cassiere (o chiunque altro) a contare i soldi manualmente. Il limite di 50 monetevale per un singolo pagamento e indipendentemente dal taglio delle monete. Non è detto che venga rifiutato quindi ma se questo accadesse non si sta subendo un’ingiustizia.

    • Tutto perfetto se non per una E di troppo….CE e non CEE, dicitura scomparsa dopo la ratifica del trattato di Maastricht il 7 febbraio del 1992.

  5. Se c’è una cosa che a Saronno funziona benissimo sono le multe per divieto di sosta date da vigili/ausiliari della sosta.
    Se funzionasse così anche tutto il resto (punire chi non raccoglie le deizioni canine, chi getta mozziconi e spazzatura in strada, chi imbratta muri e vetrine, chi usa la bicicletta senza cognizione, ecc) Saronno sarebbe un comune virtuoso e…molto ricco 😂😂

  6. un consiglio per il giovane studente della Cattolica……se sei di Saronno, in stazione puoi andarci anche a piedi, se non sei di Saronno, puoi usufruire di altre stazioni nel circondario dove passano treni in direzione di Milano….altrimenti, prova ad andare a Milano direttamente in macchina…se sei….fortunato, parcheggi anche di fianco alla tua università!

  7. Studente universitario, la multa è sacrosanta e non le fa onore farci sopra dell’ironia.
    Paghi il dovuto con le pezzature di monetine che più l’aggrada e prepari già da ora il salvadanio con le stesse pezzature per l’edizione 2020, così passerà una bella mezzoretta davanti la colonnina ad introdurle 😉

    In alternativa e ormai per il prossimo anno, se si è stanchi di andare di manina nel conteggio delle monetine negli uffici della P.M. per la multa 2019 🙂 , per il pagamento della sosta sulle strisce blu, le suggerisco di provvedersi del “gratta e sosta” o utilizzare il cellulare (ovviamanete con credito sufficiente) , cellulare che certamente non ha dimenticato di portare con se quel triste di della multa!!!
    Sveglia e studi con profitto!!

      • Non per niente sono chiamati professori e molto spesso accade che lo studente voglia emularli.. ma come vede con scarsi quanto nefasti risultati.
        Ed infatti, per 1 euro lo studente perse la cappa e cioè solo 3 euro in più del dovuto “bazzello”.

  8. Ma le macchinette non accettano la carta di credito? Nel 2019 davvero è così?
    In alcune zone pago con la app sul telefono, ma non conosco tutti i parcometri di Saronno…
    spero non sia così.

  9. Scusate ma tutte le persone che vengono a lavorare a Saronno dove devono parcheggiare per non avere problemi? Non tutti possono permettersi di pagare 8 euro al giorno per il parcheggio! Senza contare che alla sera ti devi fare il segno della croce per arrivare indenne all’auto….

  10. direi che la polizia ha trovato il modo di pagare quei 15 euro con relativa comodità ed in qualunque ufficio postale, senza portarsi in giro monetine, con una commissione di 3 euro (20%).

  11. studia ancora per qualche anno, cosi capirai che magari si può usare la bicicletta, che inquina meno come dice la vostra paladina..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.