Mega sequestro di rifiuti a Origgio, il video

1636
2

ORIGGIO – Sono due le persone la cui posizione è adesso al vaglio della procura di Busto Arsizi. Il tutto a seguito dell’intervento ad Origgio dei carabinieri della Compagnia di Saronno, guidati dal capitano Pietro Laghezza, con quelli del Noe, il Nucleo operativo ecologico di Milano, che hanno sequestrato un impianto dove è stoccata una grande quantità di rifiuti. Si tratta di uno spazio di 22 mila e 800 metri quadrati e dove ci sono anche otto mezzi da lavoro utilizzati per la movimentazione dei rifiuti. Fra capannone e macchinari, il valore stimato del plesso è di circa due milioni di euro.

Secondo i militari dell’Arma i rifiuti (più di 3500 tonnellate di materiali comunque non pericolosi, sarebbero stati stoccati senza possedere le specifiche autorizzazioni, anche se operante proprio nel settore. Denunciati il rappresentante legale della società che aveva ceduto il ramo d’azienda e l’amministratore unico della ditta concessionaria.

(il video dei carabinieri impegnati nei sopralluoghi all’interno della ditta di Origgio)

11102019

2 Commenti

  1. Origgio dove? Nome della ditta?
    ma è mai possibile che su questo sito si getti il sasso e si nasconda sempre la mano?
    ma è giornalismo?

Comments are closed.