UBOLDO – ORIGGIO – Sabato mattina a Varese il prefetto Enrico Ricci ha consegnato le onorificenze al merito a 8 residenti in provincia di Varese che ha definito “eccellenze del nostro territorio”.

Tra gli insigniti Francesco Paolo Alamia di Origgio ex segretario comunale di Uboldo dal 2010 al 2018. Non a caso alla cerimonia erano presenti anche il sindaco di Origgio Mario Ceriani e quello di Uboldo Luigi Clerici.

Oggi su Facebook il plauso della lista civica Uboldo al centro: “Nella nostra amministrazione abbiamo avuto modo di collaborare con un vero “uomo di Stato”, preparato, disponibile e con un altissimo senso delle istituzioni. Uboldo è stata onorata del suo servizio come segretario comunale, e ancora adesso che continua a ricoprire, a titolo gratuito, l’incarico di responsabile dell’area finanziaria”.
Ad intervenire anche l’ex sindaco Lorenzo Guzzetti: “Per me è stato un punto di riferimento fondamentale. Mi ha aiutato tanto e molti dei miei successi amministrativi li devo a lui. Sono felice di aver promosso personalmente questa iniziativa a fine 2018. Il cavaliere Alamia è davvero un uomo di Stato e merita questa onorificenza”.

Gli altri insigni sono stati Giovanni Corbetta di Gallarate, Claudia Cappelletti di Cardano al Campo, il tenente colonnello Giovanni Cappello di Gallarate, Gianluigi Conterio di Taino, Fabrizio Curci di Cardano al Campo, il tenente colonnello Paolo Tiadina di Varese e Peppino Villella di Sesto Calende.

14102019