Home Sport Calcio Il saronnese Romanò con Dina in Croazia per diventare soccorritore “mondiale”

Il saronnese Romanò con Dina in Croazia per diventare soccorritore “mondiale”

148
0

SARONNO – Dopo la “convocazione” ai recenti Mondiali per cani da soccorso nei pressi di Parigi in Francia, il saronnese Matteo Romanò con Dina si apprestano alla trasferta a Zagabria in Croazia, dove questo fine settimana cercheranno di ottenere la qualifica al Mrt, ovvero il Mission ready test della organizzazione internazionale per cani da soccorso, Iro. Il test di svolge su una durata di trentasei ore in completa autonomia di sussistenza, sulle colline attorno alla capitale croata, con sette ricerche di persone scomparse, disperse sotto le macerie. Più prove di primo soccorso veterinario e tecniche. Obiettivo minimo per ottenere la certificazione quello di trovare almeno il settanta per cento dei dispersi.

In caso di successo, l’abilitazione alla ricerca a livello mondiale: si tratta delle prime squadre che vengono attivate in caso di gravi calamità per le quali sia richiesto l’intervento di soccorritori da tutto il pianeta.

(foto: il saronnese Matteo Romanò con il suo cane Dina)

18102019