SARONNO – Stop a tutta l’attività sportiva del fine settimana, ad esclusione delle partite che per regolamento non si possono rinviare. Lo ha deciso il presidente del Fbc Saronno, Simone Sartori, per il lutto che ha colpito la società biancoceleste. Nella notte fra giovedì e venerdì scorso la scomparsa, un improvviso malore, del direttore sportivo del settore giovanile saronnese, Sergio Zardo, 60 anni (nella foto). Il funerale è previsto oggi, sabato, alla chiesa di Santa Maria Assunta in via Cristoforo a Guanzate, alle 14.30.

La decisione del club è stata quella di annullare immediatamente tutti gli allenamenti previsti nel fine settimane e rinviare anche le partite (una decina) dei più piccoli. Andranno, obbligatoriamente, in campo solo le squadre classe 2006, 2005, oltre a juniores e formazione maggiore (Prima categoria, domenica in casa alle 15.30 contro la capolista Lentatese) perchè per regolamento non è possibile il rinvio. Scenderanno in campo con il lutto al braccio e verrà osservato un minuto di silenzio.

19102019