SARONNO – A decidere la sfida di testa del campionato di Prima categoria è la rete di Malacarne, vero mattatore del match, al 15’: è lui che segna dopo un rapido scambio con Tasca. E il Saronno? E’ un incontro a viso aperto, le occasioni si alternano, da una parte e dall’altra, prima Bernello calcia alto da ottima posizione, sull’altro fronte è ancora Malacarne che impegna Mauri in una respinta in due tempi. Nella ripresa l’avvio del Saronno è promettente ed i biancocelesti il gol forse anche lo fanno: al 5’ sulla deviazione di Bernello su tiro di punizione di Coppola la sfera forse supera la linea prima che un difensore l’allontani ma l’arbitro non concede la rete. Si finisce con l’assalto del Saronno ma la capolista Lentatese resiste e si porta a sei punti di vantaggio sulle inseguitrici. Su ilSaronno la consueta cronaca play by play dell’incontro, l’intervista all’allenatore del Fbc Saronno, Gianpaolo Chiodini e quella all’allenatore della Lentatese, Luca Valente. Ed il momento di ricordo pre-partita del direttore sportivo delle giovanili del Fbc Saronno, Sergio Zardo.
Alessio Ronchi

Fbc Saronno-Lentatese 0-1
FBC SARONNO: Mauri; Coppola, Bernello, Stevanin (37’ s.t. Puzziferri), Maggiore; Marzorati, Appella, Bonizzi, Bollini (41’ s.t. Galli); Iacovelli, Loo Speziali. A disposizione Bottani, Vanzulli, Carluccio, Rossi, Busnelli, Spitaleri, Bonfrate. All. Chiodini,
LENTATESE: Sala; Mazzeo (23’ s.t. Forni), Fagone, Fontana, Meroni; Parravicini; Di Vita (25’ s.t. Ballabio), Lotteri (38’ s.t. Arborea), Malacarne; Tagliabue G. (32’ s.t. Galliani), Tasca. A disposizione Tagliabue F., Monti, Marangoni, Pelucchi, Riso. All. Valente.
Arbitro Feneri di Milano.
Marcatore: 15’ pt Malacarne (L).
Spettatori: circa 200.

(la fotogallery del match)

20102019

4 Commenti

  1. pessimo Saronno. Il cronista ha visto un’altra partita. Squadra senza idee e gioco. Ha perso conto una squadra modesta e che spende un decimo per fare il campionato rispetto al Saronno

  2. Resti Anonimo come quello che scrivi.
    Fronte ribelle spettacolari. Attaccati ai colori del Saronno senza mai mollare un secondo.
    I giocatori hanno provato in tutti i modi e la “palla era dentro”.

Comments are closed.