SARONNO – “Comunico che abbiamo creato un nuovo gruppo qui su Facebook: Saronno Zero Waste: Rifiuti zero“. Così con un post sul gruppo Facebook “Sei di Saronno se…” si è presentata una nuova community green saronnese.

“Prendendo spunto da alcuni gruppi “nazionali” sul tema della riduzione del nostro impatto ambientale, crediamo che potrebbe nascere un interessante confronto, anche a livello locale (Saronno e dintorni)

Ma di cosa si parlerà sul gruppo? “Ognuno può postare idee, eventi, consigli, etc sul tema sostenibilità! Quindi riciclo, suggerimenti per migliorare alcune situazioni cittadine e territoriali, ricette per autoproduzione di sapone e detersivi meno inquinanti, osservazioni, segnalazione di attività ed associazioni lodevoli sul tema “green””

E concludono: “L’opinione di tutti è ben accetta, naturalmente con toni e modi adeguati ad un contesto educato e rispettoso del prossimo. Il gruppo prenderà forma man mano, al momento abbiamo un’idea semplice, capiremo gradualmente come perfezionarlo per renderlo davvero utile! Perdonateci se inizialmente ci potrà essere qualche ingranaggio da oliare, ma siamo alle prime esperienze. Membri fondatori, con me (Marina Cipriani che ha postato la presentazione), ci sono: Mauro Ruzza, Davide Rossin e, special guest, Letizia Barberis”.

(foto: l’immagine di copertina del gruppo)

22102019

1 commento

  1. Rifiuti zero sarebbe anche acquistare meno prodotti. Se compro meno prodotti si produrranno meno rifiuti.
    Semplice no?

Comments are closed.