Home Città Mercato, il consiglio di Stato conferma la decisione Tar

Mercato, il consiglio di Stato conferma la decisione Tar

Fagioli: "Una scelta importante portata avanti senza danneggiare i singoli"

856
5

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale in merito al ricorso al consiglio di stato sul ricorso al Tar degli ambulanti saronnesi.

In data odierna, il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quinta) ha confermato il pronunciamento del Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) che in data 27 settembre 2019 si era espresso respingendo la domanda di sospensione dell’ordinanza emanata dal Sindaco Alessandro Fagioli il 5 agosto scorso e che ordinava lo spostamento di alcuni banchi del mercato da via Vincenzo Monti, tra cui quelli dei ricorrenti, a Piazza dei Mercanti.

Tale decisione del Consiglio di Stato è stata presa in quanto sono state ritenute “prevalenti le esigenze di tutela della pubblica incolumità”.

“Prendo atto anche della decisione del Consiglio di Stato che conferma la bontà del mio provvedimento. Stiamo lavorando per migliorare la vivibilità della città sotto molteplici aspetti. Ciò comporta evidentemente alcuni cambiamenti nelle abitudini dei nostri concittadini che inizialmente possono sembrare fastidiosi ma che poi nel complesso risultano essere utili per rendere Saronno più fruibile e sicura. Questa importante operazione inoltre la stiamo facendo senza danneggiare gli interessi dei singoli. Sulla base della decisione del Consiglio di Stato daremo avvio all’iter per la ricollocazione definitiva dei banchi”. Lo dichiara il Sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli.

(foto archivio)

25102019

5 Commenti

  1. Finiamola con il mercato. Crea traffico, nn ci sono più italiani…furti..sporcizia..ecc ecc

  2. Basta con il mercato in vir nodali del paese, non possiamo vivere ogni sabato con la paura delle multe. Non posso nemmeno usare il mio box , pago le tasse per niente? Altra cosa Fagioli a ragionissimo, spostare le bancarelle potrebbero salvare anche la vita, non avete idea del caos, nel 2020 ci vorrebbe in periferia una zona mercato per non inquinare la città di smog !!

    • Ma se il mercato è il mercoledì!!! Questo vuol dire che non sai nemmeno cosa scrivi e perché lo scrivi.

Comments are closed.