SARONNO -“Stavolta gli anarchici stupiscono per l’inventiva e la creatività del ripitturare le strisce di piazza dei Mercanti. La loro azione si inserisce nel discorso relativo i modi di utilizzare la piazza, ma inevitabilmente fa parte dell’argomento più vasto della gestione dei parcheggi su cui l’amministrazione Fagioli senza un quadro generale sta rendendo tutto più “puffoso”: tutto blu. Gli anarchici hanno fatto nevicare sui puffi Fagioli, rimasti seppelliti”. Così il consigliere comunale indipendente Francesco Banfi sul blitz avvenuto questa notte in piazza dei Mercanti, dove le strisce blu della sosta a pagamento sono diventate tutte bianche.

Le puffose telecamere del Grande Puffocchio inquadrano la piazza del mercato da un decennio: non avranno quindi difficoltà ad individuare i responsabili dell’accaduto notturno. In special modo considerando che non hanno individuato chi ha ridipinto il murales della piazza… in orario diurno.

(foto: una veduta di piazza dei Mercanti con le strisce diventate bianche)

31102019

17 Commenti

  1. Male che un consigliere comunale faccia ironia su un accadimento del genere.
    I vandalismi andrebbero sempre e comunque condannati.

    • Dopo questa uscita credo che Banfi come amministrator/ consigliere di Saronno abbia definitivamente chiuso e perso ogni credibilità, passata, presente e futura.
      Saluti.

  2. Banfi ma hai perso ogni lume di ragione schierandoti pro Telos avvallando questa iniziativa?!

    • Promessa non mantenuta dal sindaco Fagioli che disse in campagna elettorale che in pochi mesi ,in caso di elezione, avrebbe risolto una volta per tutte la faccenda: sono passati quattro anni abbondanti e questi ragazzotti fanno ancora il bello e brutto tempo a Saronno.

      • E se poi i loro vandalismi vengono anche enfatizzati con estrema ironia da un consigliere comunale, ex assessore, ex SAC certo non resta altro che lo sconcerto della considerazione che Saronno è in mano ad anarchici e spacciatori e nulla può il Sindaco da solo.

        • Caro Anonimo

          Non e’ Banfi che ha proclamato mari e monti.
          L’ ironia non crea vandalismo, non alimenta lo spaccio ( poi se spacciano e’ perche’ noi consumiamo)

          L’ ironia e’ solo simpatica e di solito ben si contrappone a tracotanza e piattume.

          • Caro EG credo lei abbia la memoria corta: le rammento che il sig. Banfi è stato assessore di questa amministrazione come rappresentante di SAC, nonché attuale consigliere di nomina SAC, poi passato all’indipendenza (non padana). SAC e maggioranza e come tale ha condiviso (se non comprende questo termine si illumini sul suo significato) il programma dell’amministrazione su proclami “di mari e monti” per poi passare all’opposizione e uscire da SAC per un’evidente screzio, chiamiamolo così, di vedute con il Sindaco che gli ha ritirato il mandato. Fin qui ci sta tutto, ma se poi si ironizza sui vandalismi, questo anche no! Quando poi è fatto da un consigliere comunale pagato con denari pubblici. Il sig. Banfi era meglio non commentasse, ma prendesse tutt’altra posizione come di ferma condanna sull’operato scandalistico perpetrato ai danni della comunità.
            Adesso caro EG le sembra tutto più chiaro?
            Buona serata.

    • Secondo me fotografa una serie di casi: la gestione assurda della sosta non tollerata dalla città e l’incapacità di assicurare alla giustizia i colpevoli.
      Oltre gli slogan la lega dimostra un nulla.

  3. forse è andato a lezione da un certo Rubio e ora sfoga la sua incapacità a creare solo con il blaterare

  4. ” Le puffose telecamere del Grande Puffocchio inquadrano la piazza del mercato … 😁😁😁😁

  5. Se ci sono telecamere, ennesimo esempio della loro inefficacia per la sicurezza.
    Sicuramente ci hanno messo molto tempo a verniciare le strisce. Le telecamere riprendono? Chi si accorge di che sta succendento? NESSUNO!
    Chi allerta per un intervento? NESSUNO!

    Chi combina atti non leciti mica si fa riprendere e passa esibendo un documento!

  6. @ Anonimo 31/10/2019 at 10:08 pm
    “Caro EG credo lei abbia la memoria corta: le rammento che il sig. Banfi è stato assessore…”

    Ma se i mari e monti sono disattesi, se non concorda, se vuole stigmatizzare un episodio… perde il diritto di parola e pensiero perchè prima era in maggioranza?
    Se a suo modo di vedere, la maggioranza non ha realizzato in modo soddisfacente dei punti del programma deve per forza essere assenziente in ricordo “dei bei tempi”?

    L’ ironia non fa mai male, di solito spaventa i mediocri…

    “Danno enorme per la comunità” dai non esageriamo….

  7. quale schieramento politico potrà mai arruolare Banfi alle prossime elezioni ?
    politico, nessuno
    anarchico, uno

Comments are closed.