LIMBIATE – Parco Regionale delle Groane e comune di Limbiate hanno detto sì al progetto di riqualificazione dell’ex Greenland: entro breve, la firma della convenzione davanti al notaio.

Ad annunciarlo entusiasta è lo stesso sindaco di Limbiate Antonio Romeo, membro della comunità del Parco delle Groane e quindi anche lui chiamato a votare ieri 31 ottobre la convenzione tra comune di Limbiate, Parco e operatore privato, convenzione che potrà dare il via all’intervento della proprietà.

Il progetto redatto e approvato ancora la scorsa estate definisce l’intervento all’interno degli spazi che un tempo ospitavano il parco divertimenti, che verrà ripristinato in chiave moderna. Rimozione delle vecchie attrazioni e loro sostituzione, sistemazione di quelle in buono stato, manutenzione e adeguamento del ristorante e dei punti ristoro, cosi come degli ingressi e delle recinzioni. Inoltre, si sono definite le opere viabilistiche a servizio dell’area-gioco (piste ciclopedonali da riqualificare, altre da realizzare, il parcheggio a pagamento e divieti che impediranno di congestionare la zona dal traffico”. “Quest’approvazione, unita a quella del nostro Consiglio comunale – ha commentato il sindaco Antonio Romeo – può finalmente segnare l’inizio di una nuova avventura per Città Satellite. Per noi, riqualificare e restituire alla fruibilità pubblica un’area abbandonata da tempo è un obiettivo prioritario”.

01112019

12 Commenti

  1. Bellissima città satellite.
    Ho passato l infanzia, belle le attrazioni, e i vari ristoranti
    all interno. Speriamo si creino anche nuovi posti di.lavoro

  2. FAR RINASCERE CITTÀ SATELLITE,EQUIVALE A FAR RINASCERE LA SPERANZA PER I NOSTRI FIGLI DI UN’INFANZIA FELICE.
    Approvo pienamente!!!

  3. Ho vissuto la mia infanzia a CS nella pista di pattinaggio, ponti di legno, animal, trenino e tanto altro, spero che non vi limitate a fare solo parcheggi e ristoranti sarebbe una delusione

  4. Speriamo sia davvero la volta buona. Ci ho passato l’infanzia in questo bellissimo parco divertimenti. L’auspicio e che rimanga della vecchia Città Satellite sia il nome che la maggior parte delle strutture del passato debitamente ristrutturatame.

  5. Spero vivamente che rinasca città satellite. Sarebbe fantastico. Portare il mio piccolo a visitare un luogo spettacolare della mia infanzia.

  6. Mio nonno ha creato la pista x i go kart, macchinine a pedali, in cui noi bambini facevamo le gare. Si passava sotto il monte Bianco. Poi c’erano le barchette, e tantissimi altri divertimenti, x nn dimenticare il famoso trenino. Io ho lasciato il cuore in quei posti, dove mi portavano i miei. Era bellissimo xchè c’era tanta allegria, tanti bimbi con palloncini…. Spero che ritorni ai splendori, se non come una volta, almeno a qualcosa di simile.

  7. Far rinascere Città Satellite sarebbe qualcosa di meraviglioso… Ripristinare le aree pick-nic la pista di pattinaggio, il laghetto, la salagiochi dove ricordo un TopoGigio gigante…. Un tuffo nel passato dal sapore dolce e dall’immagine cristallina che farebbe battere il cuore a tutta Limbiate e non solo… Speriamo davvero sia la volta buona!!!!

  8. Far rinascere Città Satellite sarebbe qualcosa di meraviglioso… Ripristinare le aree pick-nic la pista di pattinaggio, il laghetto, la salagiochi dove ricordo un TopoGigio gigante! Un tuffo nel passato dal sapore dolce e dall’immagine cristallina che farebbe battere il cuore a tutta Limbiate e non solo! Speriamo sia davvero la volta buona

  9. Ho smesso di credere a babbo Natale e alla befana da parecchio tempo!!!
    Spero che rinnovino tutta l’area e che non la diano in mano a piccoli padroncini che con l’andare del tempo sicuramente la ridurrebbero a una schifezza!!!
    Un esempio ideale sarebbe “Gardaland” un ente privato che si preoccupa di tutto!!!
    Mi raccomando nel rinnovare cerchiamo di eliminare pure la brutta gente che vi è attorno!!!

  10. Praticamente la mia infanzia gioventù mi sono sposata è ho festeggiato nello chalet del laghetto ,co portato i miei figli da piccoli, i miei genitori si sono sposati e anche loro hanno festeggiato lì.

  11. L’ ho vista nascere. E’ stata il mio parco giochi dell’infanzia. Ci si poteva andare in macchina la domenica senza problemi. Mi auguro che non calino come avvoltoi i predoni che per far soldi non impediscano a chi non ha molto denaro di portarci i propri bambini.

Comments are closed.