cof

LIMBIATE – L’abbattimento delle barriere architettoniche in corrispondenza di passaggi pedonali ancora difficoltosi per carrozzine o sedie a rotelle è una priorità a Limbiate per la prossima primavera.

Ad annunciarlo il sindaco Antonio Romeo, che conferma lo stanziamento di 180 mila euro per abbassare a raso strada i marciapiedi che si trovano davanti agli attraversamenti.
L’ufficio tecnico del comune di Limbiate, durante i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale, ha individuato barriere architettoniche ancora presenti davanti alle strisce pedonali ammodernate e, di conseguenza, le ha evidenziate con pennellate colorate che indicheranno i punti in cui intervenire a partire dal mese di marzo del prossimo anno. In primavera dovrebbe partire anche l’appalto di manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi, al cui elenco l’amministrazione limbiatese sta lavorando proprio in queste settimane: a disposizione c’è all’incirca un milione di euro, che serviranno per sanare le situazioni più urgenti, laddove però non sono in previsione le opere che Open Fiber sta portando avanti in città per portare la fibra ultraveloce sul territorio comunale.

07112019

(nella foto una delle barriere architettoniche evidenziate per l’abbattimento)

2 Commenti

  1. Bravo Fagioli! Bravo Lonard… Ah no, aspetta…

    Non è Saronno… mi sembrava troppo bello…

Comments are closed.