SARONNO / VARESE – Stazioni ferroviarie sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, per tenere lontani i malintenzionati. Continuano infatti controlli disposti dal questore di Varese, Giovanni Pepè, che vede impegnato personale della Squadra volante della polizia di Stato. Negli scali ferroviario così come nei pressi degli istituti scolastici e le aree considerate sensibili. Obiettivo la criminalità in genere e nello specifico la prevenzione e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Proprio nel corso di uno di questi, organizzato congiuntamente all’unità cinofila del comando provinciale della Guardia di Finanza, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato nel capoluogo, nei pressi del complesso universitario e del Centro formazione professionale di via Monte Generoso, alcune dosi di hashish ben occultate tra la vegetazione. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro e verrà distrutta, con invio all’inceneritore.

(foto: una unità cinofila ieri in una stazione varesina della rete Trenord, con un agente della polizia di Stato)

09112019

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.