SARONNO – Il padrone l’ha legato con una catena ad un palo nel sottopassaggio per trattori al confine tra Saronno e Ceriano Laghetto e lui è rimasto lì per oltre una giornata. A liberare un cane meticcio di pastore belga la polizia locale di Saronno che è intervenuta per liberare l’animale in difficoltà.
Tutto è iniziato qualche giorno fa con la segnalazione di un automobilista di passaggio che parlava di un cane in difficoltà nella zona della tangenzialina che collega Saronno a Ceriano Laghetto.Una pattuglia ha realizzato un sopralluogo trovando l’animale nel sottopassaggio dedicato ai trattori. Il cane era decisamente spaventato e provato. Era legato con una catena che gli impediva di muoversi più di qualche metro. Secondo una ricostruzione sarebbe stato lì da quasi una giornata. Così i vigili l’hanno liberato e accompagnato al comando di piazza Repubblica. Qui con il piccolo kit allestito proprio per gestire le emergenze legate ai quattro zampe il trovatello è stato rinfocillato. Aveva molta sete ed era decisamente nervoso ma le sue condizioni generali erano buone. Essendo privo di microchip non è stato possibile risalire al proprietario anche per chiedere spiegazioni dell’accaduto. E’ stato affidato alle cure del canile di Somma nella speranza che possa trovare una nuova famiglia.

(Foto archivio)

10112019

1 commento

Comments are closed.