Home Groane Blitz a San Pietro, fermati quattro irregolari sospetti spacciatori

Blitz a San Pietro, fermati quattro irregolari sospetti spacciatori

1356
15

SOLARO – Intervento di Carabinieri e Polizia locale a Solaro per sgomberare il ricovero degli sbandati. Le forze dell’ordine sono entrate in azione martedì mattina in un cantiere edile abbandonato in via san Pietro. L’operazione è stata eseguita in seguito alle segnalazioni di diversi cittadini residenti della zona: il cantiere era diventato accampamento e ricovero di alcune persone irregolari su territorio italiano senza fissa dimora. Gli agenti del comando dell’ufficio di pubblica sicurezza hanno effettuato diversi appostamenti per chiarire le abitudini dei sospetti ed infine è stato programmato un intervento congiunto delle forze dell’ordine. Il blitz ha consentito di sorprendere nel sonno quattro cittadini extracomunitari di origine marocchina, in Italia senza fissa dimora e privi di documenti. Effettuate le operazioni di fotosegnalamento al fine di accertare l’identità dei sospetti, è emerso che erano tutti destinatari di provvedimenti di espulsione emessi dal prefetto di Milano nel 2019, motivo per il quale i soggetti, classe ’83, ’88, ’90 e ’98, sono stati accompagnati in Questura a Milano per le relative pratiche di espulsione dal territorio italiano. Due di loro erano anche gravati di precedenti penali in materia di stupefacenti. Il commento del sindaco Nilde Moretti: «Ottimo lavoro delle forze dell’ordine, i Carabinieri della stazione di Solaro e della compagnia di Rho unitamente alla nostra Polizia locale che sta svolgendo dei servizi eccezionali. Presto avremo sul territorio un nuovo agente fortemente voluto dalla nostra amministrazione, che aiuterà ulteriormente gli uomini del comando cittadino a presidiare al meglio il territorio. Il loro lavoro è imprescindibile nella lotta allo spaccio. La situazione però è un problema più esteso che va combattuto unendo le forze tra comuni ed enti superiori, come abbiamo recentemente proposto alla prefettura di Milano».

13112019

15 Commenti

      • Penso anche io stessa cosa. Le critiche sono utili se costruttive. Gli attacchi continui su qualsiasi cosa sono solo … mi viene in mente platone

        • D’accordo con lei sulla necessità di critiche costruttive.
          Ma anche la solita frase “in attesa del fine statista” “anticipo il fine statista” è totalmente fuori luogo.
          Elevarsi non abbassarsi questa è la via 😉

    • Hanno meditato e la risposta si è vista nelle urne. Tra le altre cose se la lega ha stravinto quasi dovunque si faccia lei qualche domanda

    • Ma Cattaneo andava constratato in quanto Cattaneo/Lega.
      Purtroppo di politici illuminati non ne esistono più, politici che sanno ascoltare anche l’opposizione prendendo spunto e consigli utili.
      Anche da fuori paese (perché no?).

  1. Per fortuna che dicevano che nel nostro comune era tutto sotto controllo.
    Pensare se non lo fosse stato!
    Ora speriamo che si faccia un presidio fisso per le forze dell’ordine in zona San Pietro abbiamo l’asilo pubblico ed a 200 metri le scuole elementari dobbiamo salvaguardare le nuove generazioni.

  2. Sempre tutto sotto controllo a Solaro,tanto che più che selfie e belle presenze non si fanno poi stranamente tutto ciò??o mio dio non ci posso credere 🤦🏻‍♀️

  3. Palazzina di nuovo occupata con fuochi serali e il nostro sindaco ha il coraggio di non partecipare all’incontro contro lo spaccio nelle groane.
    Pericolosamente inadatti!

Comments are closed.