BUSTO ARSIZIO – Lo credeva un amico, l’ha raggirato e gli ha chiesto 1800 euro per “sbloccargli” l’account Facebook, cercando di raggirarlo. E’ successo nella vicina Busto Arsizio, la vittima è un invalido mentre il truffatore è un marocchino che aveva finto di volerlo aiutarlo.

L’invalido ha riferito alla polizia che all’improvviso il suo account Facebook si era bloccato: il marocchino si era proposto allora di fare intervenire un suo amico “hacker” (in realtà inesistente) per sbloccarglielo, per 1800 euro: problema risolto? Poco dopo l’hacker si è rifatto sotto chiedendo altri soldi ed allora l’invalido ha chiesto aiuto agli agenti, che hanno rapidamente chiarito il raggiro. Il nordafricano – che già in passato era stato aiutato economicamente dall’invalido sino a quanto quest’ultimo ne era stato economicamente in grado – è stato denunciato per circonvenzione di incapace e accesso abusivo ad un sistema informatico. Sul supplemento de ilSaronno, ilFuoriporta, tutti i dettagli della notizia.

13112019