Home Città Centro islamico di Saronno esplora la visione “green” del Profeta

Centro islamico di Saronno esplora la visione “green” del Profeta

440
3

SARONNO – Preparativi in corso per il weekend, sabato 23 e domenica 24 novembre, di approfondimenti, dibattiti e condivisione organizzato dal centro islamico cittadino di via Grieg. Dopo aver creato la prima mostra dedicato al profeta Maometto il centro saronnese, tra i più attivi e dinamici della zona, ha deciso di esplorare nel secondo festiva sulla vita del profeta gli aspetti “green”.

“Green deen, un profeta per l’ambiente” è il titolo della due giorni che si terrà il prossimo weekend in via Grieg. “Sarà un evento plastic free, un piccolo segno concreto della nostra volontà di voler davvero avere attenzione per l’ambiente” spiegano gli organizzatori.

Il programma è decisamente vario: ci sarà un momento di piantumazione di alcune essenze, spazi per le associazioni ambientaliste ma anche una tavola rotonda con personalità del mondo religioso ed accademico. “Ci sarà l’imam di Saronno Najib Al Bared ma hanno confermato la loro presenza anche monsignor Armando Cattaneo, don Giuliano Savina e la deputata Maria Chiara Gadda che ha seguito la legge sulle spreco alimentare”.

Insomma un momento di confronto per parlare di dialogo interreligioso e tematiche ambientali in un clima di condivisione.

(foto: un precedente evento organizzato a Saronno)

16112019

3 Commenti

  1. Ottimo, la versione green piacerà molto al sindaco Fagioli, verde padano, amico dei fratelli islamici.

    • Bisogna ammettere che la comunità islamica a Saronno è ben ntegrata. L’Imam una persona buona e molto attento all’integrazione e al rispetto reciproco. Una bella comunità, complimenti!

Comments are closed.