SARONNO – Ancora al buio il piazzale antistante alla stazione “Saronno sud” di Ferrovienord: è successo anche in passato quando si sonono verificati lunghi periodi di black out e tante lamentele, ed anche l’intervento dell’assessore comunale Dario Lonardoni per sollecitare Fnm ad intervenire.

Il problema si è registrato domenica con lo stesso copione con cui si era presentato in passato. A segnalarlo alcuni utenti di Trenord che sono rientrati in stazione quando ormai era buio: “Considerando quel che accade periodicamente, vandalismi e furti sulle vetture, non c’è molto da stare tranquilli. Anche un solo giorno senza luce è un grande problemi soprattutto per le donne che magari arrivano sole in stazione”.

L’anno scorso il Comune aveva definito le competenze, a lungo dubbie: l’area è di pertinenza di Ferrovienord, alla quale spetta la manutenzione: probabilmente, come in passato, anche stavolta è un problema della centralina che gestisce i lampioni nel piazzale, dove si trovano tutti i parcheggi, perchè tutte le luce sono spente mentre restano attive quelle dell’adiacente, e comunale, via Don Sturzo.

(foto archivio)

25112019

5 Commenti

  1. Stazione “fuorilegge”, un inno al vandalismo! Così come quelle vicine di Ceriano Laghetto!

  2. intanto venerdi un bello sciopero dei treni…
    Probabilmente meritiamo di essere sempre il fanalino di coda dell’Europa….
    fanalino rotto

  3. Pendolari e amministrazione devo essere compatti e chiedere a gran voce il ripristino immediato.

Comments are closed.