SARONNO – Sono stati i giovani i protagonisti dell’incontro organizzato dalla lista civica Obiettivo Saronno ieri sera alla Sala Nevera. Tra il pubblico un centinaio di persone, tra cui molti esponenti politici cittadini, che hanno partecipato all’appuntamento internamente pensato e organizzato e gestito (durante la serata di ieri) dai giovani in particolare Luca Davide e Francesco Porrello.

Tanti i temi affrontati con sondaggi instagram, un video di interviste realizzate in centro e con un confronto diretto che ha portato i ragazzi a parlare dei problemi, grandi e piccoli, della città. Nel dettaglio dall’assenza di uno spazio aggregativo (con l’esperienza di Spazioanteprima fermo al palo), dalla mancanza di parcheggi soprattutto in zona biblioteca alle difficoltà che incontra chi ha avviato un’attività commerciale in centro città dimenticare le possibilità non colte come quella di realizzare un campus universitario o di dare in modo ai giovani di contribuire con proposte alla vita politica cittadina.

Risposte alle richieste dei giovani e proposte per migliorare le cose sono arrivate dal direttivo di Obiettivo Saronno che ha parlato del proprio programma ma anche fornito una serie di proposte concrete ad esempio sul fronte della mancanza di fondi sulle politiche giovanili: “E’ una questione di priorità. Noi non avremmo mai speso 500  mila per il solo acquisto terreno per area feste. Per reperire finanziamenti importanti costituiremo un ufficio bandi: questo è uno dei punti fermi del nostro programma”. 

43 Commenti

  1. Bravo Luca Amadio! Sarai il mio prossimo sindaco! Non ti arrendere, continua così che sei il migliore! Bravoooooooo

  2. L’area feste non è per i giovani ma per gli anziani pensionati che vogliono divertirsi, i giovani si arrangino..in tutti i paesi sotto la lega, purtroppo, è così…..

    • Fritta con lo stesso olio di sac e fi. Olio riciclato 😂

    • Quante persone c’erano a tutti gli eventi per i giovani che ha organizzato la Lega di Saronno 🤣🤣🤣?

    • Sarebbe carino se fosse in grado di motivare la risposta. Per parlare così sicuramente sarà stato presente ieri. Che cosa in particolar modo della serata di ieri le è sembrata “aria fritta”

      • Sì Vittorio, ero presente, ed ero anche presente all’incontro con i commercianti e le cose che dite sono sempre le stesse ” Saronno ha bisogno di gente capace”, “Saronno ha bisogno di una città che pensa al futuro”, “noi siamo contro le logiche di partito”, “noi vogliamo la smart city”, “noi vogliamo fare l’ ufficio bandi”, “noi vogliamo una Saronno per i giovani” . Non sono le solite parole di aria fritta?

      • Sarebbe carino se fosse in grado di motivare la risposta. Per parlare così sicuramente sarà stato presente ieri. Che cosa in particolar modo della serata di ieri le è sembrata “aria fritta”?

  3. Riempie è una parola grossa… Vista la piccola capienza. Obbiettivo Saronno sta perdendo tempo. Non hanno né argomenti e né persone adatte x Saronno.

    • Ma come! Loro sono i baluardi cavalieri della rinascita della città di Saronno! Come farebbe Saronno senza le loro uscite giornaliere su tutti i canali di comunicazione? Ogni volta che apro Facebook mi appare una loro sponsorizzazione! Chi finanzia?

      • Anonimo, “baluardi cavalieri”
        🤔🤔🤔? Visto che usa sempre queste parole a vanvera in ogni commento, può almeno andare a cercarne il significato sul dizionario? Giusto così per evitare altre figure.

        • Si studi un ’bout l’italiano, “baluardi cavalieri” era contenuto anche all’interno della Divina Commedia e indica i cavalieri pronti a fare barricate per difendere i loro ideali.

    • C’erano oltre 100 persone. Quando è stata l’ultima volta che la lega per una riunione è riuscita ad avere così tanti presenti?

  4. Le smart city di cui continuate a riempirvi la bocca creeranno città e cittadini totalmente dipendenti dai sistemi informatici togliendo loro qualsiasi indipendenza. I rischi legati all’implementazione di queste tecnologie sono altissimi, solo degli sprovveduti possono avere in mente di darci in pasto ai pescecani delle compagnie informatiche.

    • Hai ragione, non riescono a vedere al di la del proprio naso, spero che qualcuno sappia chi è Orwell

    • Ah giusto. Quindi questo commento come lo avete scritto? Con la macchina da scrivere

      • Ah giusto. Quindi questo commento come lo avete scritto? Con la macchina da scrivere?

      • Vittorio Calzari dal tuo commento si vede che non ha capito nulla di cosa significa smartcity e questo dimostra che vi riempite la bocca tanto per parlare. Sai cosa vuol dire smart city??! Sai cosa significa connettere tutti i servizi di una città ad un server gestito da pochi che hanno il monopolio e possono controllare la vita pubblica? Cosa c’entra lo scrivere un commento su un quotidiano on-line con la smart city me lo devi proprio spiegare.

    • Sarebbe carino se fosse in grado di motivare la risposta. Per parlare così sicuramente sarà stato presente ieri. Che cosa in particolar modo della serata di ieri le è sembrata “aria fritta”?

  5. No, così non va assolutamente bene! Dov é la mia foto??! 😡

    • Questa battuta del selfie con il pollice alzato (al contrario di altri commenti riguardanti il gazebo su cui ho persino sorriso) non faceva ridere la prima volta che l’ha fatta. Figuriamoci se la ripete…

  6. C’erano oltre 100 persone. Quando è stata l’ultima volta che la lega a Saronno per una riunione serale è riuscita ad avere così tanti presenti?

    • Eccoli. Le loro proposte sono solo CONTRO la lega… A fare qualcosa di vostro non siete capaci? La lega ha avuto molte più persone ma tu non lo sai perché parli a vanvera e inoltre stai facendo spam con i tuoi commenti ripetitivi. Vediamo alle elezioni chi prende i voti caro Calzari

      • Buonasera Andrea. Ho già scritto, mi sembra, che non essendo avvezzo a rispondere sui blog, ho provato a modificare i commenti e invece li ho duplicati. Mi scuso per lo spam.

        Sulla sua prima frase invece e cioè che l’associazione propone solo contro la lega le dico che la lega non è al centro del mondo e che quindi, di proporre qualcosa CONTRO la lega all’associazione interessa meno di niente.
        La sua frase denota una poca, anzi pochissima, cognizione di causa sul vero programma che l’associazione sta rendendo pubblico piano piano ad ogni nuovo evento. Buona continuazione

        • Andrea basta vedere i filmati dei vostri incontri nei quali 3/4 dei vostri interventi sono solo critiche al sindaco per smontare le sue belle parole senza cognizione di causa. Quindi meno frottole, noi cittadini non siamo nati ieri e npn ci beviamo le parole, vogliamo i fatti!

          • Andrea, che a Saronno esista un problema parcheggi in centro non è una critica, ma un dato di fatto. Che si siano spesi un sacco di soldi per un’area feste (peraltro sostituibile con molti altri spazi già presenti a Saronno) che ancora non mi pare abbia uno straccio di progetto e che (se sorgerà) sorgerà vicinissima all’uscita dell’autostrada di Origgio (???) pure. Che il sindaco non abbia speso una parola sulla situazione dell’ospedale pure. Anzi quest’ultimo punto è stato perfino confermato oggi dal partito in un comunicato ( “fa bene il Sindaco Fagioli a non riferire alla stampa dei suoi incontri volti a garantire la migliore sanità pubblica a tutela dei cittadini saronnesi.”)

            Le critiche che lei ha visto trovano certamente una motivazione e sarebbero state rivolte anche se il colore del partito del sindaco non fosse stato il verde, ma il giallo, il rosso o l’azzurro.

            Detto ciò, potrei ripeterle ad oltranza che esiste un programma che va ben oltre le critiche ma sono certo che si potrà convincere di più se avrà voglia di partecipare ad uno dei futuri eventi organizzati dall’associazione.

    • Sei un disco rotto Calzari, sempre la stessa cosa dici… Vedremo alle elezioni chi prenderà più voti 😂

      • Caro Leghista doc, sono spiacente per la duplicazione dei miei commenti che non sono riuscito a cancellare. Non sono particolarmente abituato a rispondere nei blog. Di solito lavoro invece di scrivere qui e se devo discutere mi piace guardare in faccia chi ho davanti, persone con nome e cognome, non leghisti doc.
        Buona giornata.

      • Caro leghista doc, proprio questo è il modo di fare politica che vogliamo combattere: quello di mettersi con il più forte sulla carta e aspettare di riscuotere i voti senza avere nella mente e nel cuore la città.

        • Novella Ciceroni credete di essere gli unici ad avere nella mente e nel cuore la città? Cos’è che vi fa pensare di essere gli unici ad avere a cuore la città? Noi lavoriamo a testa bassa senza fare tante chiacchiere che a voi vedo piacciono molto ma non sono le chiacchiere e la propaganda di cui ha bisogno la città. Pensate a lavorare, meno alle chiacchiere e guardatevi prima voi stessi prima di insultare sempre il sindaco.

    • Ossessione leghista!
      Altro partitello cattocomunisti contrario ad un qualcosa ma con nessuna vera proposta per risollevare Saronno on declino da oltre un trentennio!
      Impariamo da Legnano!

      • Si impariamo da Legnano dove Sindaco e due assessori sono ai domiciliari !
        Abbiamo proprio tanto da imparare 🙄

  7. No, ho capito benissimo. Ma i suoi dati e le informazioni che dà e riceve ogni volta che usa il suo smartphone SONO GIÀ controllati. L’effetto “grande Fratello” di cui parla c’è già, anche se non così violento come nel romanzo di Orwell da lei citato. Nonostante ciò, lei si rende conto che la tecnologia è utile e non mi sembra che si ponga troppi problemi a navigare su internet né a commentare con il suo smartphone.

    Fatta questa premessa, il concetto di smartcity secondo Obiettivo Saronno è stato ampiamente espresso ieri e i punti toccati sono stati molti (e vanno ben oltre il suo commento) . Se fosse stato presente alla serata lo saprebbe e avrebbe potuto aprire un dibattito costruttivo invece di lamentarsi del possibile futuro controllo della nostra vita dalla tecnologia (lamentela fatta attraverso uno smartphone, già controllato).
    Se vorrà, la invito ad essere presente di persona a nuovi eventi organizzati. Saluti.

  8. Caro Francesco, intanto le faccio i complimenti (e non sono ironico) perché vedo che finalmente qualcuno ha il coraggio di scrivere quantomeno il proprio nome.

    Tutte le frasi che ha scritto sono state ampiamente argomentate durante la serata. Le proposte del movimento sicuramente realizzabili sono state precedute dalla frase “faremo”, mentre proprio per evitare di vendere aria fritta, altre proposte che l’associazione vorrebbe portare avanti sono cominciate con la frase con “stiamo valutando la possibilità di”.
    È stato dato molto spazio alle richieste e alle esigenze dei giovani, in un’ottica di ascolto mai o poco attuata fino ad ora. No, a dire il vero, non mi sembra aria fritta.

  9. Mamma mia quanti commenti di leghisti incagniti…. vi fanno così paura?
    Cominciate a temere che 3 slogan non sono serviti a nulla in Saronno? città sempre più triste e poco attrattiva.
    Veramente pensavate che Saronno possa diventare Città, nel vero senso della parole, con la 3 valli e qualche centomila euro buttati per comprare dei campi, con il miraggio di farci un paio di feste?

Comments are closed.