SARONNO – Un Natale all’insegna della tradizione cristiana quello che attende i saronnesi. Presepi in tutta la città, luminarie, albero in piazza Libertà, iniziative della tradizione, canti, concerti, liturgia, i mercatini del Trentino, il concerto dell’Amministrazione con Coro Alpe e Corpo musicale cittadino, le tante
occasioni per uno scambio di auguri alle iniziative benefiche delle associazioni saronnesi. Un mese di dicembre tutto da vivere in città, perché Saronno è viva, accogliente e attraente”. Lo si legge in un comunicato della sezione cittadina della Lega.

Che prosegue: “Anche la sezione della Lega di Saronno sarà presente in piazza Avis, il pomeriggio di domenica 22 dicembre,
per uno scambio di auguri con chi vorrà fermarsi al nostro gazebo e condividere con noi l’ultima domenica di Avvento prima del Santo Natale. Il 15 dicembre i militanti e sostenitori si troveranno in un noto ristorante saronnese per il tradizionale pranzo di chiusura dell’anno politico, ricco di importanti avvenimenti e punto di partenza per un 2020 altrettanto importante”.

02122019

10 Commenti

  1. “Un mese di dicembre tutto da vivere in città, perché Saronno è viva, accogliente e attraente…”

    Ma quando mai… Saronno sta in precoma 😁
    Basta stare un ’bout in giro o parlare coi negozianti…

  2. E poi scrivono che Obiettivo Saronno fa le foto con parenti e amici…ma vi siete visti ! Andate a vedere l’affluenza della serata giovani organizzata da quelli che voi considerate “inesperti” e imparate ! Game over !

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.