Home ilSaronnese Gerenzano Caregiver e supporto psicologico: appuntamenti a Villaggio amico di Gerenzano

Caregiver e supporto psicologico: appuntamenti a Villaggio amico di Gerenzano

136
0

GERENZANO – Prosegue alla residenza sanitaria assistenziale Villaggio Amico di via Stazione a Gerenzano il progetto di supporto psicologico dedicato ai caregiver di persone con demenza assistite a casa e tenuto dalla dottoressa Michela Strozzi, psicologa e psicoterapeuta della rsa. L’iniziativa prevede incontri mensili, dedicati alle famiglie che assistono i cari presso il proprio domicilio, e ha lo scopo di offrire un momento dedicato dove l’ascolto, l’accoglienza e il tentativo di risposta ai bisogni del caregiver sono l’obiettivo principale. Lo scopo degli incontri è favorire le conoscenze sui sintomi della malattia e trasformare la propria esperienza da qualcosa di potenzialmente negativo in qualcosa di costruttivo per sé e per gli altri. Per i famigliari è anche un’occasione per confrontarsi con situazioni simili alla propria esperienza e sperimentare in gruppo nuove modalità di assistenza, nuovi modi di trasmettere e sentire i propri vissuti relativi alla malattia e alla relazione di cura.

I caregiver hanno un ruolo fondamentale nella vita del proprio caro e nel caso dei famigliari di persone con demenza non inserite in struttura ci si ritrova spesso di fronte a soggetti con elevati livelli di stress che possono portare anche a delle conseguenze importanti: facilità ad ammalarsi, abbassamento della qualità di vita, alto rischio di cadere in depressione. “Dare supporto e fornire uno spazio di aiuto concreto sono un’opportunità fondamentale considerando il senso di smarrimento e di inadeguatezza che spesso colpisce i famigliari di persone con demenza; la condivisione fra persone che vivono la stessa esperienza, insieme al supporto di un professionista, può essere di grande aiuto nell’alleviare lo stress e nel ridimensionare la sensazione di solitudine che spesso i famigliari provano” rileva Michela Strozzi.

“Siamo molto felici della risposta avuta finora perché questo pone la nostra struttura come un punto di riferimento sul territorio anche per coloro che assistono il proprio caro al domicilio – aggiunge Marina Indino, direttore generale area tecnica operativa e responsabile comunicazione e marketing di Villaggio Amico – Dare risposte ai famigliari orientandoli rientra tra gli obiettivi della nostra struttura: questo è il significato della presa in carico e della creazione di supporto per il territorio”. Il prossimo incontro ci sarà giovedì 5 dicembre, dalle 16.30 alle 18.30. Seguiranno altri appuntamenti nel 2020:

• 9 gennaio
• 6 febbraio
• 5 marzo
• 9 aprile
• 7 maggio
• 4 giugno

La partecipazione è gratuita previa prenotazione al numero 02 96489496.

03122019

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.