SARONNO – “Il Pd di Saronno da tempo attento e partecipe alle sorti dell’ospedale cittadino, aderisce con forza all’appello lanciato dal Comitato per la necessità di una radicale ristrutturazione del nostro Nosocomio anche e soprattutto in prospettiva del costruendo nuovo ospedale di Busto e Gallarate”.

E’ del Pd la prima risposta arrivata all’appello del Comitato per la salvaguardia dell’ospedale per il rilancio del presidio sanitario di piazzale Borella. “A fronte di ciò già da tempo, il nostro consigliere regionale Samuele Astuti ha presentato un emendamento al bilancio di Regione Lombardia chiedendo un impegno ed un investimento per l’ospedale di Saronno di 50 milioni di euro. Dunque un vero e proprio “Piano Marshall” per la struttura ospedaliera che ha un bacino d’utenza di oltre 200 mila persone”.

Chiara l’analisi del Pd saronnese: “E’ un investimento necessario per trasformare una struttura nata negli anni Settanta e metterla al passo coi tempi. E’ questa una giusta battaglia che il Pd locale vuole fare per il proprio ospedale interessando anche i propri rappresentanti a livello regionale”

05122019

3 Commenti

  1. L’ Ospedale è un interesse primario di Saronno.
    Chi sbandierava #primaisaronnesi ? si schiera con il comitato senza se e senza ma o latita?

  2. Serve rilanciare il nostro ospedale tutti assieme, non importa il colore politico, qui abitiamo tutti a Saronno e nei paesi limitrofi, siamo tutti interessati.

Comments are closed.