SARONNO – Dopo le prime manifestazioni il gruppo Friday For Future cittadino torna con una nuova proposta studiata ad hoc per una città con un importante polo scolastico come Saronno.

A raccontare la proposta dei ragazzi è ancora una volta Manuel voce del gruppo di ragazzi che, partendo dall’istituto Padre Monti hanno creato un gruppo che chiede maggior attenzione alle tematiche ambientali e climatiche anche in città.

L’idea è quella di creare un Comitato Ambientale che riunisca tutti i ragazzi volenterosi degli istituti superiori saronnesi per proporre iniziative concrete da attuare nelle scuole. “Si parità ad esempio – spiega Manuel – con la proposta di sostituire i distributori di bottigliette d’acqua con distributori per riempire le borracce. L’idea è quella di piccoli gesti concreti che possano portare dei risultati”. La presentazione con un ricco rinfresco preparato dai ragazzi si è tenuta oggi pomeriggio negli spazi di via Legnani dell’istituto Padre Monti.

All’iniziativa organizzata da una decina di studenti hanno già dato un’adesione di massima studenti del GB Grassi e del liceo Legnani.

Ci sono anche una serie di richieste per il Comune di Saronno e alle scuole “dalla dichiarazione dello stato di emergenza climatica” all’impegno per i trasporti pubblici” anche se i ragazzi sono ancora in attesa delle risposte dell’Amministrazione poste alla manifestazione di settembre – conclude Manuel a latere della presentazione – in modo da incomincia a lavorare anche su questo fronte”.

(Il gruppo di ragazzi che ha organizzato la presentazione)

06122019