GERENZANO – Ha tenuto tutti con il fiato sospeso la disavventura capitata ieri pomeriggio ad una famiglia gerenzanese. L’emergenza è scattata poco prima delle 17,30 quando alla centrale operativa Areu è arrivata la chiamata di alcuni residenti di un cortile a Gerenzano. Secondo una prima ricostruzione il bimbo di 4 anni stata aspettando che il papà lo accompagnasse ad una lezione di calcio quando è stato colpito dall’auto del genitore che faceva manovra.

Il piccolo è finito a terra ma fortunatamente non ha mai perso i sensi. Sul posto sono arrivate un’ambulanza del Sos di Uboldo ed un’automedica dell’ospedale di Garbagnate. Il personale sanitario ha prestato le prime cure al piccolo sul posto per oltre un’ora e poi ne ha disposto il trasferimento all’ospedale di Legnano. I soccorritori hanno comunque rassicurato i presenti sulle condizioni del bimbo anche se ovviamente è stato accompagnato al pronto soccorso per una serie di controlli ed accertamenti. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Cislago per ricostruire l’accaduto.

(Foto archivio)

06122019