GUANZATE/COMASCO – Babbo Natale può arrivare anche in casa di riposo grazie a www.nipotidibabbonatale.it, il sito che raccoglie i desideri degli ospiti di strutture per anziani e che da la possibilità a chiunque voglia sentirsi “più buono” di realizzarli. Grazie al progetto “Nipoti di Babbo Natale” tutti possono realizzare il sogno di un anziano che vive in casa di riposo: un piccolo gesto che si trasforma in qualcosa di magico, perché gli anziani ospiti possono vivere l’emozione di sentirsi speciali per qualcuno, “qualcuno che ti ha scelto, ha pensato a te, ha dedicato del tempo e delle
risorse per regalarti un momento di felicità”.

“Nipoti di Babbo Natale – spiegano gli organizzatori – è uno strumento innovativo di contrasto alla solitudine che rappresenta un’occasione straordinaria per gli anziani di poter esprimere un desiderio, riscoprire la bellezza del sogno, ritrovare speranza nel futuro e nelle persone, sentire che qualcuno pensa a loro e alla loro felicità. Anche per chi dona, i nipoti insomma, è una grande opportunità per sperimentare la gioia del proprio dono e la gratificazione di sentirsi importanti per l’altro”.

Nella prima edizione italiana i desideri di 800 anziani (messi in rete dalle case di riposo di tutta Italia), sono stati realizzati da “Nipoti di Babbo Natale”, vicini e lontani, che hanno scelto di fare un dono speciale per Natale. Per partecipare all’iniziativa “Nipoti di Babbo Natale”, www.nipotidibabbonatale.it

06122019