Home Città Ospedale, Guzzetti: “Ci sono 700 milioni euro su Busto e Gallarate e...

Ospedale, Guzzetti: “Ci sono 700 milioni euro su Busto e Gallarate e zero su Saronno. Cari amministratori cosa vogliamo fare?”

1298
14

SARONNO – “Mi sembra importante porre l’attenzione degli uboldesi su una notizia che è uscita e riguarda davvero tutti perchè parla dell’ospedale di Saronno.
Il “Comitato per la salvaguardia dell’Ospedale di Saronno” ha diffuso un comunicato che riprendo qui in alcune parti e che vi invito a leggere integralmente.
Io sull’Ospedale di Saronno ho delle mie idee che magari poi dirò, ma mi aspetto che il nostro sindaco e i miei ex colleghi vogliano chiarire quale posizione vorranno prendere riguardo questa scelta che viene da Regione Lombardia”

Inizia così l’intervento di Lorenzo Guzzetti ex sindaco di Uboldo ceh invita a una riflessione sul presidio saronnese.

Abbiamo un Presidente (Fontana) e un Assessore (Cattaneo) della nostra provincia e, conoscendoli di persona, so quanto sono sensibili al loro territorio. Mi auguro che tutti i sindaci del saronnese (ivi compreso Clerici) ci dicano cosa vorranno fare. Sveglia, ragazzi, qua ci sono 700 milioni di euro per l’ospedale di Busto-Gallarate e zero su Saronno. Resto in attesa di sapere cosa pensa (se pensa…) qualcosa il nostro sindaco. Sveglia!”

E chiosa: “Gli “esperti” di lavori pubblici e cantieri stradali possono ora fare gli “esperti” di sanità. Avanti, venghino siori, venghino!”

14 Commenti

  1. E fagioli va all’inaugurazione della nuova sede del meditel. Ciò dimostra che dell’ospedale della sua città non gli importa nulla, ma soprattutto no vuole andare contro ai suoi capi della regione che hli hanno proposto un bel posticino lì da loro; a far cosa non si sa.

    • Cosa vogliamo fare? Ma assolutamente nulla: l’ospedale di Saronno è dalla riforma della sanità regionale datata 2015 che è destinato a diventare un P.O.T. e così sarà come già successo con quello di Bollate. Quindi la scelta per il futuro è il vicino Garbagnate Milanese, dove tutto funziona ed è all”avanguardua, se però si opta per il privato, il Meditel nel giro di qualche anno avrà una nuova grande polifunzionale struttura nell”area tra via varese e via milano.
      Saluti

  2. Scusi e lei dov’era? Lei che ha “amministrato” per dieci anni e che ha rifiutato il sostegno alla presenza del giudice di pace nel saronnese viene qui a fare il fenomeno sull’ospedale? Cosa ha fatto per l’ospedale in dieci anni di Facebook e tweet? E il disastro lasciato al Centro sportivo e al Cimitero? E la Mercantile? Non era da parte sua di un poco di silenzio?

    • Per l’appunto: le ricordo che ha fatto il sindaco fino a pochi mesi fa e l’evidenza dei fatti era nota all’ora e conclamata oggi. Fosse ancora sindaco, lei cosa farebbe visto che le strutture sanitarie pubbliche le gestisce l’assessore Gallera di regione Lombardia e non i sindaci?

  3. Guzzetti ma tu dov’eri fino allo scorso maggio?
    Adesso vieni fuori e fai il fenomeno?

  4. magari l’Ospedale di Saronno verrà rivisto, faranno le nuove sale operatorie e il nuovo reparto polichirurgico, altri reparti sono stati rimessi a nuovo pochi anni fa, un fiocchetto ed ecco il regalino per qualche privato.
    Personalmente anche così sarebbe meglio, piuttosto che l’agonia di questi anni…

  5. Il degrado che c’è in quel di Saronno è disarmante, le conseguenze le pagano gli operatori e pazienti, fate un giro nei reparti e vedrete muli che sollevano letti rotti, inadeguati x le patologie e le schiene, specialmente per gli oss, Gli operati attraversano un tunnel senza le dovute norme di sicurezza per loro e per gli operatori…. Siamo alla frutta

  6. Fagioli dove sei?
    Paura di disturbare? Meglio andare ad inaugurare il “privato”?

Comments are closed.