Home Groane Insulti su facebook alla polizia locale: denunciati per oltraggio e diffamazione

Insulti su facebook alla polizia locale: denunciati per oltraggio e diffamazione

892
1

LIMBIATE – La polizia locale di Limbiate chiede rispetto e fa partire le denunce contro chi insulta sui social.

Sono tre sino ad ora le denunce per diffamazione e oltraggio a pubblico ufficiale partite dal comando di piazza Cinque Giornate e indirizzate ai responsabili di insulti nei loro confronti, insulti postati sulle pagine facebook dei gruppi limbiatesi. E altre tre posizioni sono al vaglio del comandante. “I cittadini o meglio, gli utenti della rete, possono scrivere quello che vogliono, ma non possono insultare – commenta il Sindaco Antonio Romeo – Le critiche possono essere mosse verbalmente o sui social, che ormai sono diventate le piazze di ritrovo preferite, ma senza insulti e, purtroppo, negli ultimi tempi si sono verificati troppi episodi di violenza verbale gratuita nei confronti di chi sta soltanto lavorando”.

Non è mancato poi l’appello del primo cittadino limbiatese ai gestori dei gruppi facebook, invitati a monitorare e moderare le conversazioni, censurando ciò che risulta offensivo.

13122019

1 commento

  1. Giusto così. Bravo il sindaco. Non è che la libertà di ognuno può arrivare fino all’insulto senza risponderne.

Comments are closed.