ROVELLO PORRO – E’ finita con una netta sconfitta, 75-58, la sfida interna del tardo pomeriggio di sabato del Basket Rovello contro la “corazzata” Gallarate, per il campionato di pallacanestro maschile serie C Gold. Un Rovello che di certo non partiva con i favori del pronostico ma, matricola terribile del torneo, ha abituato tutti anche alle imprese “impossibile”, anche se in questo caso non è andata così.

Per i rovellesi, che sono neopromossi in questa categoria, si è trattato dell’ultimo incontro casalingo dell’anno, al palazzetto di largo dello Sport; la lotta per la riconferma in C Gold ripartirà con l’anno nuovo. Era la dodicesima giornata di andata del torneo ed anche il primo incontro di questo turno, gli altri si giocano fra la serata di sabato (la Imo Robur Saronno è di scena per un big match a Gazzada alle 21) e domenica. Tornando al Rovello, resta fra paradiso e inferno, ovvero fra la zona playoff e quella playout a centro-graduatoria

(foto archivio: Basket Rovello in azione di gioco)

14122019