MILANO – “Il cuore azzurro di Forza Italia batte forte in Lombardia per rilanciare l’Italia e l’Europa ripartendo da un nuovo modello di partito. Per la prima volta a Milano, di fronte agli amministratori nazionali, locali e militanti, è stata presentata la nuova struttura organizzativa Regionale di Forza Italia in Lombardia. Il nuovo modello lombardo prevede un organo di coordinamento, la segreteria regionale, composta da coordinatore, vice coordinatore e da 24 membri con deleghe operative e 2 segretari organizzativi completano la squadra. Una segreteria giovane, l’età media è di 35 anni, con esperienza con tanti sindaci e amministratori di lungo corso e partecipata da tante donne, più di un terzo dei membri. L’innovazione del partito è anche digitale: una piattaforma consentirà lo scambio di informazioni e buone prassi tra amministratori azzurri mentre un giornale online consentirà ai rappresentanti del partito di condividere direttamente con i cittadini eventi e news raggiungendo capillarmente il territorio dove operano”. Lo si legge in un comunicato degli “azzurri” dalla convention di Milano.

“E’ un onore essere a capo della segreteria regionale della Lombardia – ha affermato l’eurodeputato Massimiliano Salini, coordinatore regionale di Forza Italia Lombardia – una responsabilità importante per dare un nuovo passo al partito, sia in Italia che in Europa. Sono convinto – ha poi proseguito – che ci sia uno spazio moderato da presidiare a cui dobbiamo guardare e che non può essere affascinato da Italia Viva e Matteo Renzi che sono la causa di questo governo disastroso. La Lombardia è il motore economico del nostro Paese ed è una importante regione europea costellata di amministratori del nostro partito, esempio di buona prassi di governance del territorio. I risultati si misurano partendo dal territorio: una struttura organizzativa semplice, dinamica e giovane è quello che ci serve per governarlo nell’interesse dei cittadini e delle imprese”. “Siamo pronti per un nuovo anno pieno di sfide: il 2020 inizia con il tour nelle Province della Lombardia che partirà da Monza il 24 gennaio e si concluderà l’8 maggio a Milano proiettandoci verso la grande sfida di Milano 2021” ha concluso il coordinatore regionale lombardo Massimiliano Salini, intervenuto oggi all’evento regionale a Palazzo delle Stelline.

14122019