SARONNO / MILANO – Fra Saronno, Gerenzano e circondario molti gli episodi di truffe agli anziani, anche negli ultimi mesi. Oggi a Milano il via libera all’unanimità da parte del Consiglio regionale della Lombardia alla proposta di Risoluzione relativa alla prevenzione delle truffe agli anziani (relatrice la consigliera leghista Alessandra Cappellari). Il documento impegna l’aula di Palazzo Pirelli a istituire il mese per la prevenzione e il contrasto alle truffe ai danni delle persone anziane, da individuarsi nel mese di ottobre in cui ricade la festa dei nonni (2 ottobre).

E impegna l’assessore competente e la Giunta regionale a predisporre la realizzazione di uno spot di sensibilizzazione sulla prevenzione e contrasto alle truffe ai danni delle persone anziane anche da mettere a disposizione di tutte le istituzioni che ne faranno richiesta; a realizzare un bando regionale, al quale possano accedere le emittenti televisive locali a diffusione provinciale; a realizzare opuscoli e materiale informativo da distribuire nei luoghi più sensibili; a far si che la trasmissione degli spot e la diffusione degli opuscoli avvengano nel ‘mese dell’anziano’ ovvero nel mese di ottobre in cui ricade la festa dei nonni. Per la consigliera Carmela Rozza (Pd), su questo provvedimento “si è fatto un buon lavoro con l’unico fine, da parte di tutti, di aiutare gli anziani”. Della stessa opinione il consigliere leghista Francesco Ghiroldi: “C’è stato – ha detto – un confronto di merito su quale potesse essere l’approccio migliore per trovare soluzioni efficaci di contrasto a questa seria problematica”.

17122019

1 commento

  1. Cioè soldi per uno spot televisivo da trasmettere ad ottobre di ogni anno?
    Tutta qui la controffensiva?

Comments are closed.