LIMBIATE – Domenica 15 dicembre, a Limbiate, gli U15 targati Bulls Rescaldina si sono ben comportati, ottenendo due risultati positivi contro gli Hornets Varese e il Piacenza. “Risultato a parte, si sono viste delle belle giocate in difesa e un attacco decisamente più in palla rispetto alla prima uscita – fanno notare i dirigenti del Rescaldina – Il gruppo sta cercando il giusto affiatamento di squadra e cominciano a vedersi i primi segnali positivi. Avanti così ragazzi!”

All’esordio le giovani della Under 12: “La squadra scende in campo per la prima volta nella sua nuova versione super giovane e con il prezioso innesto di due giocatrici di Bovisio. Poco tempo per l’emozione: la prima squadra avversaria è il Bollate! – riepilogano i Bulls – Le bulline non si lasciano intimidire e scendono in campo determinate: concedono pochi punti alle avversarie, riuscendo anche a tenerle a zero in diverse riprese. Nella seconda partita, contro Milano ’46, le nostre passano a condurre nei primi inning, ma si scompongono verso la fine della partita e cedono il passo. Risultato a parte, le mazze si sono ben comportate e la difesa non è stata da meno, facendo delle buone giocate e riuscendo a concludere anche una doppia eliminazione su un out al volo. Peccato per qualche errore dovuto all’inesperienza, ma i presupposti per una stagione soddisfacente ci sono tutti!”

(foto: una fase del torneo con i ragazzi dei Bulls Rescaldina)

20122019